Achille Etna Michallon

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ritratto di Michallon, dipinto da Léon Cogniet, 1818

Achille-Etna Michallon (Parigi, 22 ottobre 1796Parigi, 24 settembre 1822) è stato un pittore francese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Achille-Etna Michallon era figlio dello scultore Claude Michallon (1751-1799). Fu uno dei più significativi pittori di paesaggi storici degli anni dal 1780 al 1830.
Con il dipinto Democrito e gli Abderitani, nel 1817 fu il primo artista ad essere premiato con il Prix de Rome per il paesaggio storico, premio istituito nel 1816, su iniziativa di Pierre-Henri de Valenciennes del quale Michallon fu allievo.
Visse a Roma fino al 1821 e dipinse paesaggi ideali, sull'esempio tracciato da Nicolas Poussin.
Studiò anche con Jacques-Louis David e con Jean-Victor Bertin e, a sua volta, fu maestro di Antoine Guindrand e di Jean-Baptiste Corot, che apprese da Michallion l'amore per la luce, la costruzione dello spazio e il rifiuto per i soggetti aneddotici. Michallon convinse il giovane Corot a recarsi in Italia, per un soggiorno di studio.

Morì giovanissimo, ad appena 26 anni.

Allievi[modifica | modifica wikitesto]

Opere esposte nei Musei[modifica | modifica wikitesto]

  • Democrito e gli Abderitani , École nationale supérieure des beaux-arts de Paris, (Prix de Rome) 1817
  • Paesaggio di Frascati , Museo del Louvre, 1817[1]
  • Vista della città e del golfo di Salerno, Museo Condé, Chantilly, 1817-1822
  • La morte di Orlando a Roncisvalle, Museo del Louvre, 1819
  • Uomo drappeggiato in rosso: abitante di Frascati (?), Museo del Louvre.
  • La donna folgorata, Museo del Louvre.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Esposto al Salon nel 1822, fu acquistato dal re di Francia.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Dizionario Bénézit
  • Raymond Escholier, La peinture française du XIXe siècle, de David à Géricaut, Libreria Floury, 1941.
  • Pierre Caillau-Lamicq, Achille-Etna Michallon, in: Pierre Miquel, «Le paysage français au XIX siècle», Mantes-la-Jolie, 1975.
  • Achille-Etna Michallon, Catalogo della mostra, Museo del Louvre, 1994.
  • Blandine Lesage, Achille-Etna Michallon (1796-1822). Catalogo dei dipinti, in: «Gazette des Beaux-Arts», ottobre 1997.
  • Raymond Escholier, La peinture française du XIXe siècle, de David à Géricaut, Librairie Floury, 1941.
  • Pierre Caillau-Lamicq, Achille-Etna Michallon », in: Pierre Miquel, Le paysage français au XIX° siècle, Mantes-la-Jolie, 1975
  • Achille-Etna Michallon, (catalogo), Parigi, Museo del Louvre, 1994.
  • Blandine Lesage, « Achille-Etna Michallon (1796-1822). Catalogo dei dipinti, in: Gazette des Beaux-Arts, T. CXXX, ottobre 1997.
  • Alphonse Mahul, Annuaire nécrologique ou Supplément annuel et continuation de toutes les biographies ou dictionnaires historiques, Anno 1822, Parigi, 1823 (lire en ligne).
  • François-Xavier de Feller, Dictionnaire historique, ediz. L. Lefort, Lilla, 1833
  • Charles Weiss, Biographie universelle ou Dictionnaire historique par une société de gens de lettres, ediz. Furne, Parigi, 1841
  • Antoine-Alexandre Barbier e Louis Barbier, Dictionnaire historique, ou Biographie universelle classique, volume 7, ediz. Gosselin, 1827

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9933959 · ISNI (EN0000 0000 7970 3569 · LCCN (ENnr94029907 · GND (DE119317915 · BNF (FRcb12402345d (data) · ULAN (EN500030742 · CERL cnp01341533 · WorldCat Identities (ENnr94-029907