Acer opalus obtusatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Acero d'Ungheria
Acero di Ungheria - San Quaranta di Tortora Foto Foglie 01.JPG
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Sapindales
Famiglia Aceraceae
Genere Acer
Specie A. opalus
Sottospecie A. o. obtusatum
Classificazione APG
Ordine Sapindales
Famiglia Sapindaceae
Nomenclatura trinomiale
Acer opalus obtusatum
(Waldst & Kit. ex Wild.) Gams.
Nomi comuni

Acero d'Ungheria

L'Acero d'Ungheria (Acer opalus subsp. obtusatum) è una pianta appartenente alla famiglia delle Aceraceae.

Morfologia[modifica | modifica wikitesto]

Portamento[modifica | modifica wikitesto]

Albero alto fino a 20 metri con chioma densa.

Corteccia[modifica | modifica wikitesto]

La corteccia si presenta screpolata negli esemplari adulti e di colore grigio purpureo.

Foglie[modifica | modifica wikitesto]

Le foglie sono decidue ed opposte a cinque lobi ottusi, di cui due molto piccoli, simili a quelle dell'Acero napoletano anche se più piccole. Sono di colore verde e nella pagina inferiore si presentano grigio tomentose.

Semi[modifica | modifica wikitesto]

Le samare si presentano con le ali arcuate a semicerchio.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Specie diffusa in Dalmazia, Montenegro, Albania e nell'Italia centro meridionale dal Lazio alla Puglia fino alla Sicilia.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica