ASD Pallamano Musile 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A.S.D. Pallamano Musile 2006
Pallamano Handball pictogram.svg
Rossoblù
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso e Blu.png Rosso e blu
Dati societari
Città Musile di Piave-Stemma.png Musile di Piave
Paese Italia Italia
Confederazione Europa EHF
Federazione Italia FIGH
Campionato Serie A2
Fondazione 2006
Presidente Italia Ghassan Chanaà
Allenatore Italia Pierluigi Melchiori (Serie A Maschile)

Italia Michele Martinelli (Serie B Maschile)

Romania Nicoleta Rosca (Serie A2 Femminile)

Italia Andrea Buratto (Under 16 Maschile)

Italia Paolo Lippolis (Under 14 Maschile)

Italia Davide De Vettor (assistente Under 14/16 Maschile)

Impianto sportivo Arcostruttura Via Argine San Marco Inferiore, Musile di Piave
200 posti
Palmarès
Titoli nazionali 1° Class. Campionato Italiano Serie A2 Maschile Girone B 2015/2016

1° Class. Campionato Italiano Serie B Maschile Girone Veneto 2014/2015

2° Class. Campionato Italiano Beach Handball Maschile 2014/2015 - 2015/2016

www.pallamanomusile.it

L'Associazione Sportiva Dilettantistica Pallamano Musile 2006, detta anche Pallamano Musile, è una società sportiva di pallamano della città di Musile di Piave. Gioca le sue partite casalinghe nell'Arcostruttura di Musile di Piave e, nella stagione sportiva 2017-2018, milita nei campionati di Serie A2 maschile, Seconda Divisione femminile, Serie B maschile e diversi Under, rispettivamente U16 maschile, U16 femminile, U14 maschile e U12 maschile.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La Pallamano Musile nasce nel 1980 da un progetto scolastico denominato giochi della gioventù, grazie a due insegnanti della Scuola Media Statale "Enrico Toti", partecipando ai giochi della gioventù di Mestre piazzandosi al secondo posto.

Da quella lontana esperienza, nasce la Pallamano Musile che vede come unico superstite di quella squadra di ragazzini, l'attuale coach della serie A2 maschile e 2ª divisione femminile. In questi anni la società ha conosciuto diverse promozioni dalla D alla C per poi stabilizzarsi in serie B e nel campionato 2014-2015 guadagnare una storica promozione in seria A2 maschile. Nell'arco degli anni diversi atleti di spessore nazionale hanno militato nella società quali Roberto Pischianz capitano della Nazionale per molti anni e pluriscudettato, Giorgio Polese, Flavio Varesano, Sandro Muran, tutti giocatori della vecchia Pallamano Trieste.

Dopo anni di dirigenze che hanno alternato uomini e risorse, la nuova Pallamano Musile è ripartita nel 2012 con un gruppo di ex giocatori e genitori di bambini. Il nuovo presidente ha cambiato volto a questa società volendo rimodernarla. Sua la volontà di far tornare ad allenare l'attuale coach Melchiori e di voler continuare a puntare su Martinelli come allenatore del settore giovanile.

Negli ultimi due campionati sono stati disputati quattro campionati giovanili, un campionato senior A2 maschile e 2ª Divisione femminile.

Nel marzo 2015 ottiene per la prima volta la promozione in A2, vincendo il proprio girone di Serie B con due turni di anticipo.[1].

Nel luglio dello stesso anno diventa vicecampione d'Italia di beach handball, perdendo agli shoot out la finale contro la Pallamano Grosseto, disputata a Misano Adriatico.[2]

Nella sua prima stagione in A2 vince il girone B con tre giornate d'anticipo e si qualifica ai play-off per la promozione in Serie A[3]. Con la vittoria casalinga per 31-10 contro il Povegliano del 30 aprile 2016 vince la poule promozione del girone B con un turno d'anticipo e ottiene una storica promozione nella massima serie, un risultato storico per la pallamano ma anche per la città di Musile di Piave, un comune con circa 11.000 abitanti.[4]

Lo storico esordio in serie A Maschile è avvenuto il 24 settembre 2016 di fronte al pubblico di casa,[5] una sfida contro la Pallamano Trieste persa per 36-28. La stagione si conclude con la retrocessione in Serie A2, con la squadra che non riesce ad ottenere nessuna vittoria, né in stagione regolare né nella poule retrocessione.

La Squadra della Promozione

Campo di gioco[modifica | modifica wikitesto]

Disputa le gare interne nell'Arcostruttura polivalente di Musile di Piave, inaugurata nel gennaio 2016.[6]. Prima del completamento di questa struttura giocava presso il Palazzetto dello Sport di Meolo.

Rosa 2016-17[modifica | modifica wikitesto]

Giocatori Serie A maschile[modifica | modifica wikitesto]

Naz. Ruolo Sportivo Anno
Italia P Enrico Ferrotti 1985
Italia P Nicolò Rossignoli 1989
Italia P Marco Bresolin 1990
Italia T Andrea Ferronato 1994
Italia T Davide Berto 1987
Italia T Davide De Vettor 1994
Italia T Elvis Radovcic 1983
Italia PV Stefano Tedesco 1983
Italia T Ivan Caldamuro 1980
Italia A Luca Ervigi 1994
Italia PV Alberto Nicoletti 1994
Italia A Filippo Cancian 1997
Italia A Stefano Gasparini 1980
Italia PV Keyvan Karrobi 2000
Italia A Cristian Porcellato 1989
Italia A Giuseppe Codispoti 1983
Italia A Samuel Da Fre 2000
Italia PV Marco Boem 1973

Staff[modifica | modifica wikitesto]

  • Allenatore: Italia Pierluigi Melchiori
  • Accompagnatore: Italia Francesco Cancian

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Musile conquista la promozione in serie A/2, nuovavenezia.gelocal.it, 3 aprile 2015.
  2. ^ Pallamano Musile vicecampione d'Italia in handball beach, veneziatoday.it, 13 luglio 2015.
  3. ^ Musile, in tasca il pass per i playoff, nuovavenezia.gelocal.it, 1º marzo 2016.
  4. ^ Pallamano Musile in serie A, su VeneziaToday. URL consultato il 03 maggio 2016.
  5. ^ Pallamano Musile domani storico esordio in A1, nuovavenezia.gelocal.it, 23 settembre 2016.
  6. ^ La piastra polivalente in gestione alla pallamano, nuovavenezia.gelocal.it, 8 gennaio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport