Yosep Emmanuel II Thoma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Yosep Emmanuel II Thoma
patriarca della Chiesa caldea
Yousef Emmanuel II Thomas.jpg
Incarichi ricoperti eparca di Seert
Nato 8 agosto 1852
Ordinato presbitero 10 luglio 1879
Consacrato vescovo 24 luglio 1892
Elevato patriarca 9 luglio 1900 (eletto)
17 dicembre 1900 (confermato)
Deceduto 21 luglio 1947

Yosep Emmanuel Thoma (Alqosh, 8 agosto 1852Mossul, 21 luglio 1947) è stato eparca di Seert e patriarca della Chiesa caldea col nome di Yosep Emmanuel II.

Re Faysal, il patriarca Yosep Emmanuel II Thoma, vescovi, clero e seminaristi caldei.

Nota biografica[modifica | modifica wikitesto]

Nativo di Alqosh nel nord dell'Iraq, alunno dei Gesuiti nel seminario di Ghazir (Beirut) in Libano, fu ordinato sacerdote il 10 luglio 1879; giovane sacerdote fu incaricato della direzione del seminario patriarcale di Mossul fino a quando fu consacrato vescovo di Seert il 24 luglio 1892. Alla morte di Audishu V Khayyat fu scelto all'unanimità dal sinodo della Chiesa caldea come nuovo patriarca (9 luglio 1900) e venne confermato da papa Leone XIII il 17 dicembre del medesimo anno.[1] Il suo patriarcato, durato 47 anni, fu il più lungo della storia della Chiesa caldea. Emmanuel II morì il 21 luglio 1947.

Genealogia episcopale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Genealogia episcopale.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ E. Amann, Néstorienne (L'Eglise), in Dictionnaire de Théologie Catholique, Tomo XI, parte prima, Paris 1931, col. 247.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Patriarca di Babilonia dei Caldei Successore PatriarchNonCardinal PioM.svg
Audishu V Khayyat 9 luglio 1900 - 21 luglio 1947 Yosep VII Ghanima