Virtual enterprise

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L’impresa virtuale (meglio conosciuta con il nome inglese di virtual enterprise) può essere definita come una alleanza temporanea di imprese, giuridicamente indipendenti fra loro, che collaborano (condividendo, ai fini di un progetto specifico, competenze e conoscenze) allo scopo di meglio rispondere alle opportunità di guadagno offerte dal mercato. Tale collaborazione è resa possibile per mezzo dell’impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.[senza fonte]

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

La definizione di virtual enterprise è stata oggetto di un lungo dibattito dottrinale. Le definizioni più interessanti di virtual enterprise, originariamente in inglese, sono:

(EN)

« …a temporary network of independent institutions, businesses or specialised individuals, who work together in a spontaneous fashion by way of information and communication technology, in order to gain an extant competitive edge. They integrate vertically, unify their core-competencies andfunction as one organisation (or organisational unit) »

(IT)

« …una rete temporanea di istituzioni, imprese o specialisti indipendenti, che lavorano insieme in modo spontaneo tramite la tecnologia dell’informazione e della comunicazione, allo scopo di ottenere un concreto vantaggio competitivo. Si integrano verticalmente, unificano le proprie competenze centrali e funzionano come una sola organizzazione (o unità organizzativa) »

(Fuehrer, 1997)
(EN)

« …a temporary network of independent companies, suppliers, customers – even rivals, linked by information technology to share costs, skills and access one another’s markets. It will have neither central office nor organisational chart… no hierarchy, no vertical integration »

(IT)

« …una rete temporanea di compagnie, fornitori e clienti indipendenti - anche rivali, connessi dall'information technology per condividere costi, abilità e accedere nei reciproci mercati. Non avrà né un ufficio centrale, né un organigramma… non avrà una gerachia né integrazione verticale »

(Byrne)
(EN)

« … a temporary network that exists through telematic networks and aims to share skills, resources, costs and benefits to achieve one or more projects answering to the market opportunities for products and services »

(IT)

« … una rete temporanea che esiste attraverso la rete telematica e si propone di condividre abilità, risorse, costi e benefici per raggiungere uno o più progetti rispondendo alle opportunità di mercati per i prodotti e i servizi »

(Pallet)
(EN)

« an identifiable group of people or organisations who's use of ICT is substantially greater, thereby reducing the necessity of their physical presence for the transaction of business or for doing work collaboratively in order to realise common objectives »

(IT)

« un gruppo identificabile di persone od organizzazioni il cui uso dell'ICT è sostanzialmente maggiore, riducendo così la necessità della loro presenza fisica per la trattazione degli affari o per lavori di collaborazione, al fine di realizzare obiettivi comuni »

(Hill, 1997)
(EN)

« …refers to a new organisational form characterised by a temporary or permanent collection of geographically dispersed individuals, groups or organisation departments not belonging to the same organisation – or entire organisations, that are dependent on electronic communication for carrying out their production process »

(IT)

« …si riferisce ad una nuova forma organizzativa caratterizzata da un insieme temporaneo o permanente di individui, gruppi od dipartimenti non appartenenti alla stessa organizzazione geograficamente dispersi - o intere organizzazioni, che dipendono dalle comunicazioni elettroniche per portare avanti il loro processo produttivo »

(Travica, 1997)
(EN)

« …the VE does not exist in the physical sense but only on an electronic network representing a partnership of businesses existing as a nebulous form of business organisation that only exists to meet a market opportunity »

(IT)

« …la VE non esiste in senso fisico, ma sono come network elettronico che rappresenta una collaborazione tra imprese che esistono come una forma di nebulosa organizzazione che esiste solo per soddisfare una opportunità di mercato »

(Campbell Alistair)
(EN)

« …a dynamic alliance between organisations that bring in complementary competencies and resources and that are collectively available to each other, with the objective of delivering a product or service to the market as a collective »

(IT)

« …un'alleanza dinamica tra organizzazioni che produce competenze e risorse complementari e che è collettivamente e reciprocamente disponibile, con l'obiettivo di sviluppare un prodotto o un servizio per il mercato come un gruppo »

(Ten Have e altri, 1997)
(EN)

« …a strategic alliance amongst non competing companies who shares forces – using mostly ICT – for the accomplishment of a specific goal without losing their autonomy – except for the undertakings set forth in the VE agreement – and with the aim of avoiding the formation of a new legal entity »

(IT)

« …un'alleanza strategica tra compagnie non in competizione - che usa principalmente l'ICT - per la realizzazione di un obiettivo specifico senza perdere l'autonomia - eccetto per le regole stabilite nel patto di costituzione della VE - e con lo scopo di evitare la formazione di una nuova entità giuridica »

(Maurizio Raffaini, 2001)

Principali caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Le principali caratteristiche comuni delle virtual enterprise sono:

  • natura temporanea;
  • nessuna creazione di una nuova entità legale;
  • complementarità del know-how dei partner delle virtual enterprise;
  • possibilità di dispersione geografica dei partner delle virtual enterprise;
  • “eguaglianza” dei partner;
  • uso massiccio delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione.

Progetti[modifica | modifica wikitesto]

I seguenti progetti dell'Unione Europea sono incentrati sulla virtual enterprise:

  • Business Integrator Dynamic Support Agents for Virtual Enterprise (BIDSAVER)
  • Working group on Advanced Legal Issues in Virtual Enterprise (ALIVE)
  • Legal issues for the advancement of Information Society Technologies (LEGAL-IST)
  • European Collaborative networked Organizations Leadership initiative (ECOLEAD)
  • Secure Process-oriented Integrative Service Infrastructure for Networked Enterprises (SPIKE)
  • Business Innovation and Virtual Enterprise Environment (BIVEE)

Origini[modifica | modifica wikitesto]

Negli ultimi due decenni, si è visto un grande cambiamento da un'economia industriale ad un'economia dell'informazione. Questo ha provocato l'aumento di competizione tra le imprese, ed è necessaria una nuova tecnologia per aiutare la capitalizzazione delle informazioni. Le virtual enterprise (VE) sono un nuovo e diffuso trend del business cooperativo, o B2B. Le VE permettono alle imprese di specializzarsi ed essere flessibili nei loro ambienti. In passato, questo modello di business veniva applicato nell'outsourcing e nelle supply chains, come consorzi temporanei. Perché la formazione di imprese virtuali è un processo complicato, è stato sviluppata una nuova forma di supporto tecnologico. Il più ambizioso dei regimi di sostegno intende effettivamente automatizzare parte del processo di creazione, così come il funzionamento di queste imprese (Cardoso & Oliveira, 2005).


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aken J. E. Van (1998) The Virtual Organisation: a special mode of strong inter-organisational co-operation in Managing Strategically in an Interconnected World, Chichester: John Wiley & Sons, 1998;
  • Byrne J. A., Brandt R., Port O. (1993) The Virtual Corporation, in Business Week, 8 febbraio 1993, p. 36-40;
  • Cardoso, H.L & Oliveira, E. (2005). Virtual Enterprise Normative Framework within Electronic Institutions. Retrieved June 7, 2006 from http://paginas.fe.up.pt/~eol/PUBLICATIONS/2005/esaw_post.PDF
  • Davidow W.H., Malone M. S. (1992) The Virtual Corporation, Edward Burlingame Books/Harper Business, New York;
  • Goldman S. L., Nagel R. N., Preiss K. (1995) Agile Competitors and Virtual Organisations: Strategy for Enriching the Customer, Van Nostrand Reinhold, New York;
  • Raffaini Maurizio (2001). Virtual Enterprise Legal Framework, in Bidsaver Project (IST 10768), Bruxelles;
  • Raffaini Maurizio (2001). The Virtual Organisation, in Proceedings of the 7th International Conference on Concurrent Enterprising, Brema
  • Raffaini Maurizio (2001). Microsatellite Pilot Case Legal Issues, in Bidsaver Project (IST 10768), Bruxelles;
  • Raffaini Maurizio (2001). Mechanical Equipment Pilot Case Legal Issues, in Bidsaver Project (IST 10768), Bruxelles;
  • Raffaini Maurizio (2002). The nature and legal identity of the VEs, in Alive Project (IST 25459), Bruxelles;
  • Raffaini Maurizio (2002). The VE Legal Identity and the actors’ roles, in Proceedings of the 8th International Conference on Concurrent Enterprising, Roma;
  • Simowa Verlag Bern (1998) A Co-operation Platform for Virtual Enterprises in Organisational Virtualness, Proceedings of the VoNet - Workshop. Aprile 1998;
  • Suter B. (1998) A Cooperation Platform for Virtual Enterprises, atti del 1st VoNet Workshop.