Virgin Active

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Virgin Active
Stato Regno Unito Regno Unito
Tipo Società di capitali
Fondazione 1998 a Preston
Fondata da Richard Branson
Sede principale Milton Keynes
Gruppo Virgin Group
Filiali 262 totali

101 (Regno Unito)
112 (Sudafrica)
28 (Italia)
11 (Spagna)
4 (Portogallo)
4 (Australia)
1 (Singapore)

1 (Thailandia)
Settore Benessere
Prodotti fitness
Sito web www.virginactive.it

Virgin Active è una catena di centri fitness appartenente al Virgin Group di Richard Branson, la quale opera nel settore del fitness e benessere dal 1999.[1]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Virgin Active nasce nel 1998 nel Regno Unito, a Preston nel Lancashire come ramo del gruppo Virgin Group di Richard Branson[2]. Attualmente la sede principale su trova a Milton Keynes[3].

Nel 2002 quando l'azienda contava 350.000 membri Branson vendette il 55% delle quote alla Bridgepoint Capital per 40 milioni di pound, per poi ricomprarle per 134,5 milioni di sterline.[4]

La sua entrata in Italia risale al 2004[5], con l'apertura del primo club a Genova. Nel 2005 l'azienda nel complesso contava 25 club nel Regno Unito, 77 in Sud Africa, e 12 nell'Europa Continentale. In Australia nel 2008 viene aperto il primo club nel 2008, a Sydney[6]. L'espansione è avvenuta anche grazie all'acquisizione delle catene "Holmes Place"[7], il 1 novembre 2006 portando improvvvisamente il numero dei club nel Regno Unito da 24 a 72, e di 55 club della catena "Esporta"[8], il 26 Aprile 2011 portandolo allora a 124 club.

Il CEO attuale dell'azienda è Paul Woolf, che subentra a Matthew Bucknall nel 2013.

Presenza[modifica | modifica wikitesto]

Virgin Active è presente in sei paesi: Sudafrica, Italia, Spagna, Portogallo, Regno Unito, Australia con 269 club di cui 29 in Italia[9]. L'ultimo aperto nel 2014 è il club Roma Eur, è prevista nel 2014 l'apertura dei club Milano Porta Vittoria, Roma Balduina e Torino classic. L'elenco completo è:

  • Bologna
    • Bologna Casalecchio Club
    • Bologna Città Club
  • Brescia
    • Brescia Classic Club
    • Brescia Freccia Rossa Club
  • Catania
    • Catania Club
  • Firenze
    • Firenze Rovezzano Club
  • Genova
    • Genova Club
  • Milano
    • Milano Baranzate Club
    • Milano Bicocca Club
    • Milano Città studi Club
    • Milano Corsico Club
    • Milano Corso Como Club
    • Milano Fiori Club
    • Milano Kennedy Club
    • Milano Maciachini Club
  • Napoli
    • Napoli Med Club
  • Perugia
    • Perugia Club
  • Prato
    • Prato Club
  • Reggio Emilia
    • Reggio Emilia Club
  • Roma
    • Roma Balduina Club
    • Roma Calasanzio Club
    • Roma Eur Club
    • Roma Nuovo Salario Club
    • Roma Ostia Club
    • Roma Talenti Club
  • Torino
    • Torino Le Gru Club
    • Torino Moncalieri Club
  • Venezia
    • Venezia Mestre Club
  • Verona
    • Verona Club

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi siamo - Virgin Active
  2. ^ Branson set to pump £110m from health clubs sale into.., 25 February 2002. URL consultato il 28 November 2011.
  3. ^ Virgin Active Head Office (PDF), RFM Group. URL consultato il 2013-04-20.
  4. ^ Bridgepoint sells its stake in Virgin Active back to Virgin for £134.5m, AltAssets, 5 October 2005. URL consultato il 28 November 2011.
  5. ^ Dominic Walsh, Virgin Active seeks to grow la dolce vita, The Times, May 11, 2009. URL consultato il 2009-05-29.
  6. ^ Michelle Hammond, Branson’s Virgin Active flags Aussie expansion in StartupSmart, 18 July 2011. URL consultato il 28 November 2011.
  7. ^ Nic Fildes, Virgin Active merges with Holmes Place, Independent.co.uk, 4 September 2006. URL consultato il 4 September 2006.
  8. ^ Virgin Active buys rival Esporta, FT.com. URL consultato il 26 April 2011.
  9. ^ Global Portal | Virgin Active
aziende Portale Aziende: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di aziende