Vena femorale profonda

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vena femorale profonda
Gray432 color.png
Sezione della coscia. La vena femorale f=profonda è visibile al centro.
Anatomia del Gray subject #173 672
Sistema Apparato circolatorio
Vene accolte vene perforanti,
Confluisce in vena femorale superficiale,

vena circonflessa mediale del femore, vena circonflessa laterale del femore

Arteria femorale profonda

La vena femorale profonda è una vena costituente il circolo venoso profondo dell'arto inferiore.

Raccoglie il sangue refluo dai muscoli della regione antero-mediale della coscia. Termina sboccando nella vena femorale superficiale in corrispondenza del triangolo femorale dello Scarpa.

È una vena di tipo propulsivo, che presenta numerose valvole e un ricco corredo muscolare a livello delle sue pareti. I suoi rami affluenti sono le vene perforanti, la vena circonflessa mediale del femore e la vena circonflessa laterale del femore.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giuseppe Anastasi, Giuseppe Balboni, Pietro Motta, et al., Trattato di anatomia umana, Napoli, Edi. Ermes, 2006, ISBN 88-705-1285-1.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]