Vasilij Evgrafovič Samarskij-Bychovec

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Vasilij Samarskij-Bychovec)

Vasilij Evgrafovič Samarskij–Bychovec (in russo: Василий Евграфович Самарский–Быховец[?]; 7 novembre 180331 maggio 1870) è stato un ingegnere russo, capo della del Russian Mining Engineering Corps tra il 1861 e il 1870.

Ha dato il suo nome al minerale samarskite, scoperto nel 1847 sui monti Urali meridionali; successivamente dalla samarskite è stato isolato un elemento chimico nel 1879, al quale è stato dato il nome di samario. Di conseguenza Samarskij–Bychovec ha dato il suo nome sia al minerale sia, indirettamente, all'elemento chimico.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]