Variabile irregolare lenta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Una variabile irregolare lenta è una stella variabile che manifesta una periodicità inesistente o fortemente irregolare nell'emissione luminosa variabile. La gran parte di esse sono stelle di classe K, M, S o C.[1] Sono suddivise dal General Catalogue of Variable Stars (GCVS) in tre tipologie: L, LB e LC. Le LB sono normalmente delle stelle giganti, mentre le LC sono supergiganti che manifestano un'escursione luminosa di circa 1 magnitudine.[2]

Alcuni esempi:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gerry A. Good, L'osservazione delle stelle variabili, Springer, 2008, pp. 71-72.
  2. ^ Variability Types, GCVS. URL consultato il 23-09-2009.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gerry A. Good, L'osservazione delle stelle variabili, Springer, 2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]


stelle Portale Stelle: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di stelle e costellazioni