VDSL

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

In telecomunicazioni VDSL (o VHDSL) è una tecnologia DSL che consente di raggiungere velocità di trasmissione elevate. Il nome significa appunto "Very High-speed Digital Subscriber Line", cioè "DSL ad alta velocità". In parole semplici, si può pensare a VDSL come ad una versione potenziata di ADSL.

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Le elevate velocità si raggiungono a scapito della distanza da coprire: se non si superano i 300 metri è possibile avere un collegamento a 26 Mbit/s simmetrici oppure a 52 Mbit/s in ricezione o download e 12 in trasmissione o upload.

Il limite maggiore è la necessità per le compagnie telefoniche di riposizionare i DSLAM vicini agli utenti, quindi spesso fuori dalle centrali telefoniche, in appositi locali. Tale tecnologia sarebbe perfettamente sfruttabile nel caso di realizzazione di infrastruttura di rete di accesso in fibra ottica cosiddetta FTTC.

Diffusione[modifica | modifica sorgente]

È una tecnologia attualmente poco diffusa, se non in Slovenia, Croazia, Svizzera, Germania, Spagna, Giappone e in Corea del Sud.

In Svizzera, da giugno 2007 le compagnie telefoniche propongono modem e collegamenti VDSL a 20000/1000 (20Mbit/s) in alternativa alla ADSL classica.

In Slovenia, dal 14 maggio 2004 la compagnia T-2 d.o.o. con sede a Maribor è stata la prima compagnia in Slovenia e una delle prime al mondo ad offrire questo tipo di tecnologia a banda larga. Attualmente il servizio di T-2 d.o.o. copre in Slovenia il 75% della popolazione e offre varie offerte per internet con velocità fino a 1 Gigabit/s.

In Croazia, dal 2013 la H1-Telekom d.d. è stata la prima compagnia in Croazia a offrire la VDSL2.

In Spagna, da giugno 2012 Vodafone sta realizzando nuovi collegamenti con questa tecnologia. Attualmente (gennaio 2013) la popolazione raggiunta dal servizio VDSL è pari al 20%.

In Italia, da dicembre 2008 nelle città di Roma e Milano Telecom Italia ha avuto modo di sperimentare la versione superiore, cioè la VDSL2. L'offerta commerciale è partita ufficialmente a gennaio 2013 con profili da 30 Mbit/s in download e 3 Mbit/s in upload.


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]