UTC-9

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
UTC-9
Localizzazione del fuso UTC-9
Denominazioni

Alaska Standard Time (AST)

Codice V
Differenza da UTC -9 ore
Longitudine equivalente 135° Ovest
Superficie emersa ≈ 1 700 000 km²
Popolazione ≈ 620 000
Densità ≈ 0 ab./km²
Paesi o territori 2

UTC-9 è un fuso orario, in ritardo di 9 ore sull'UTC.

Zone[modifica | modifica sorgente]

È utilizzato nei seguenti territori:

L'atollo di Johnston è un isolotto disabitato nell'Oceano Pacifico parte delle Isole minori esterne degli Stati Uniti, per questo il fuso orario è utilizzato dalle squadre scientifiche o militari che vi risiedono saltuariamente.

Geografia[modifica | modifica sorgente]

UTC-9 corrisponde a una zona di longitudine compresa tra 127,5 ° E e 142,5 ° E e l'ora utilizzata corrispondeva all'ora solare media del 135º meridiano ovest. La maggior parte dell'Alaska si trova ad ovest di questa zona, ma l'ora solare media di Juneau, la capitale, è vicina a UTC-9. Al contrario, quella di Anchorage, la città principale, è molto vicina a UTC-10. UTC-9 è in ogni caso il primo fuso orario a est della linea di cambiamento di data che interessi una massa continentale significativa.

Una parte significativa dell'ovest del Canada si trova ugualmente in teoria in questa zona (Yukon, ovest del territorio del Nord-Ovest e della Colombia Britannica) ma utilizza UTC-8.

Negli Stati Uniti, il fuso orario è chiamato Alaska Standard Time (AST).

Ora legale[modifica | modifica sorgente]

L'Alaska adotta l'ora legale, passando a UTC-8. Le isole Gambier, come il resto della Polinesia francese, non la osservano.

Reciprocamente, le isole Aleutine e l'isola San Lorenzo, che osservano l'ora legale, si ritrovano a UTC-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]