Turdoides

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Turdoides
Turdoides squamiceps1 cropped.JPG
Garrulo d'Arabia (Turdoides squamiceps)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Superclasse Tetrapoda
Classe Aves
Sottoclasse Neornithes
Superordine Neognathae
Ordine Passeriformes
Sottordine Oscines
Infraordine Passerida
Superfamiglia Sylvioidea
Famiglia Leiothrichidae
Genere Turdoides
Cretzschmar, 1827
Specie

vedi testo

Turdoides Cretzschmar, 1827 è un genere di uccelli passeriformi della famiglia Leiothrichidae[1], comunemente chiamati garruli, distribuiti tra l'Africa e l'Asia meridionale.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Sono uccelli dalla lunga coda, in genere piuttosto grandi, che cercano cibo in gruppi chiassosi. La maggior parte delle specie ha un piumaggio grigio, marrone o grigio-marrone.

Tassonomia[modifica | modifica sorgente]

Il genere comprende le seguenti specie:[1]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b (EN) Gill F. and Donsker D. (eds), Family Leiothrichidae in IOC World Bird Names (ver 4.2), International Ornithologists’ Union, 2014. URL consultato l'8 maggio 2014.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Collar, N. J. & Robson C. 2007. Family Timaliidae (Babblers) pp. 70 – 291 in: del Hoyo, J., Elliott, A. & Christie, D.A. eds. Handbook of the Birds of the World, Vol. 12. Picathartes to Tits and Chickadees. Lynx Edicions, Barcelona.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

uccelli Portale Uccelli: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di uccelli