Trider G7

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Trider G7
serie TV anime
Tridder.jpg
Titolo originale Muteki Robo Toraidaa Jii Sebun
Autore Hajime Yatate
Regia Katsutoshi Sasaki
Regia episodi
Sceneggiatura
Character design
Mecha design Kunio Okawara
Animazione
Direzione artistica Takashi Miyano
Studio Sunrise
1ª TV 2 febbraio 1980 – 3 gennaio 1981
Episodi 50 (completa)
Durata ep. 24 min
Rete italiana Televisioni locali
1ª TV it. 1981
Episodi it. 50 (completa)
Durata ep. it. 24 min
Genere Mecha

Trider G7 (無敵ロボトライダーG7 Muteki Robo Toraidaa Jii Sebun?), ovvero "L'invincibile robot Trider G7", è un anime, di genere mecha, prodotto nel 1980 dalla Sunrise e creato da Hajime Yatate. La serie si compone di 50 episodi ed è stata trasmessa per la prima volta in Italia da alcune TV locali nel 1981.

Trama[modifica | modifica sorgente]

La storia narra di un ragazzino, Watta Takeo, che, dopo la morte del padre eredita la ditta di famiglia (la Takeo General) che si occupa di consegne spaziali, effettuate con il robot Trider, custodito al di sotto di un parco giochi - al centro del quale c'è proprio la testa del Trider - vicino alla sede della ditta. Il personale della Takeo General comprende il signor Kakikoji, anziano ed avaro contabile con una decina di figli, il sig. Atsui, corpulento meccanico del Trider (è un ex-sordomuto doppiato in uno strano dialetto per rendere l'handicap, che adotterà un bambino con lo stesso problema), il sig. Kinoshita, impiegato arrivista e la signorina Ikue, la bionda segretaria.

Durante le sue missioni Watta si trova a combattere sempre più frequentemente contro i robot di una ditta di consegne interplanetaria, al cui vertice vi è un mega-computer, quindi Lord Zakuron e il suo diretto sottoposto Ondron, due cyborg.

Alla fine Ondron riesce a distruggere il mega computer ma viene ucciso da Lord Zakuron. Questo, a bordo di un grosso robot identico a lui, sfida Watta e il Trider. Lo scontro si risolve con la ritirata di Lord Zakuron che decide di dirigersi verso altre galassie. L'ultimo episodio vede il celebrarsi del matrimonio tra il maestro Daimon e la maestra di Watta e la consegna dei diplomi. La puntata si chiude con Watta che, a bordo del suo Trider, vola nel tramonto verso nuove avventure.

Personaggi[modifica | modifica sorgente]

Membri della Takeo General Company[modifica | modifica sorgente]

  • Watta Takeo - 12 anni, il giovane protagonista. A seguito dell'improvvisa morte del padre, si trova a dover succedere alla presidenza della ditta privata di famiglia, che si occupa di garantire la sicurezza durante i trasporti spaziali dalla Terra verso le colonie del sistema solare. È anche l'unico pilota del robot Trider, ha una cotta per la sua coetanea Kaoru e non dimostra gran interesse per le noiosissime lezioni che si tengono a scuola, motivo per il quale viene sempre sgridato dal signor Daimon: allo studio preferisce di gran lunga dormire, mangiare e pilotare il Trider. A volte è però preso da nostalgia in quanto non può condurre la vita normale degli altri ragazzini della sua età, spensierata e senza alcuna preoccupazione di sorta.
  • Umemaro Kakikoji - 65 anni, è il vice presidente designato della compagnia. Molto responsabile e ligio al dovere, e costantemente preoccupato per i conti che non sembrano mai voler tornare; cerca di ridurre pertanto le spese quanto più possibile aiutato dal fedele pallottoliere. Si muove in bicicletta, spesso rincorso dal cane bulldog del quartiere; è lui l'addetto a prelevar Watta da scuola quando c'è una missione, accollandosi così gli improperi di Daimon. Dice di avere ben 12 figli e che la paga non gli basta per sfamare tal numerosissima famiglia.
  • Tetsuo Atsui - 50 anni, tecnico della compagnia, indossa sempre una tuta da lavoro; è un po' basso ed abbastanza corpulento, parla con uno strana cadenza cantilenante particolarissima.
  • Touachiro Kinoshita - 25 anni, giovane dipendente della compagnia. Non molto portato per il lavoro, viene spesso sorpreso a dormire alla scrivania, ma si sveglia immancabilmente quando è ora di pranzo.
  • Ikue Sobara - Segretaria contabile della compagnia, ha 19 anni ed è la più giovane dei dipendenti se si esclude Watta. Per il ragazzo assume la figura di una gentile ma ferma sorella maggiore, mentre Touachiro ha una cotta non tanto segreta per lei.

Famiglia di Watta[modifica | modifica sorgente]

  • Padre di Watta - è stato il primo pilota del Trider e fondatore della Compagnia che porta il suo nome. Con la sua morte, ha lasciato sulle spalle del figlio dodicenne tutto il peso dell'azienda.
  • Kazuyo Takeo - madre di Watta. 43 anni, oltre alle faccende domestiche lavora anche ad un giardino d'infanzia.
  • Sakiko Takeo - sorellina di Watta. 8 anni, vivacissima e scapestrata, ha la risposta sempre pronta e a volte si trova a litigare col fratello maggiore.
  • Seguro Takeo - fratellino di Watta. Ha solo 5 anni, ma a volte dimostra molta più intelligenza di Watta. Gli piace molto andare a scuola perché così ha la possibilità d'imparare tante belle cose, è un appassionato lettore.
  • Nonno paterno di Watta - è il capo segretario responsabile dell'Ente di difesa spaziale.

Compagni di scuola e corpo docente[modifica | modifica sorgente]

  • Signor Daimon - ventottenne insegnante di Watta ed in perenne contrasto con lui. Molto sportivo ed aitante, ogniqualvolta vede la signorina Meiko perde la testa ed arrossisce.
  • Signorina Mieko - professoressa di Watta, una giovane carina con gli occhiali di cui Daimon è segretamente innamorato.
  • Akira Yamada - 12 anni, compagno di classe grande e grosso di Watta, nonché uno dei suoi migliori amici. Si lascia spesso abbindolare dalle promesse del ricco e viziatissimo Ken'ichi.
  • Shinkiki Nakamura Toro - 12 anni, un altro dei compagni di Watta, piccolino ed occhialuto. Manca di sicurezza e fiducia in se stesso, i genitori gestiscono una piccola trattoria popolare.
  • Ken'ichi Ooyama - 12 anni, con un gran ciuffo ed occhiali da intellettuale, si dà sempre molte arie per il fatto d'esser il figlio del presidente d'un'importante ditta. Si trova costantemente a competere con Watta per attirar l'attenzione di Kaoru.
  • Kaoru Taki - la ragazza più carina, gentile e studiosa della classe.

Nemici[modifica | modifica sorgente]

  • Ondron - 40 anni, capo di una ditta di progetti spaziali. Non ha alcuno scrupolo nel danneggiare e rovinare gli avversari, il tutto per ottener il predominio incontrastato ed il monopolio delle rotte spaziali. Ha i capelli lisciati all'indietro con la riga in mezzo e dei baffetti lunghi e sottili; fuma sempre una sigaretta utilizzando un lungo bocchino.
  • Lord Zakuron - 23 anni, capo incontrastato della grande società spaziale, è in realtà un androide. Nemico acerrimo del Trider, a cui manda contro i più svariati mostri robotici nel tentativo di contrastarlo ed annientarlo.
  • Dorotin - grosso androide che soffre di alta pressione e facili scoppi d'ira quando le cose non sembrano andare secondo i piani previsti.
  • Jar - primo militare al servizio di Ondron.
  • Domma e Dur - i due tirapiedi di Ondron che prendono il posto di Jar, il primo basso e grasso e l'altro alto e magro.
  • Schakal - una specie di cowboy e pistolero spaziale, anche lui al servizio delle mire di Ondron.
  • Girba - giovane biondina vanitosa e provocante a servizio dei nemici del Trider. Indossa un corto vestito rosso che mette in evidenza il seno prosperoso e le belle gambe lunghe e flessuose.
  • Dottor Clark - scienziato folle col monocolo che mette la sua mente a servizio del male.

Armamento[modifica | modifica sorgente]

  • Catena di Trider. Dalle ginocchia del robot fuoriesce una catena con rampino.
  • Spade/a di Trider. Due classiche spade estratte dalle gambe.
  • Lama di Trider. Il robot prende due dischi che escono dai fianchi, unendoli escono delle lame. Viene lanciato a "mano".
  • Missili nucleo-sintetici. Vengono sparate le falangi tipo missili. Arma a ripetizione, tipo vulcan.
  • Cannone polarizzante. Una pistola a raggio laser.
  • Dardo di Trider. Una lancia a tre punte acuminate,fuoriesce dalle gambe del Trider.
  • Trider laccio. Un laccio elastico con rampino finale, usato per catturare i nemici.
  • Frusta di Trider. Una frusta, arma poco potente.
  • Uccello/Aquila di Trider. L'arma finale, risolutiva. Il Trider G7 viene circondato da una specie di scudo laser a forma di aquila che si espande dal petto del robot, poi a velocità impressionante va ad impattare contro il nemico che letteralmente viene affettato a metà.

Sigla[modifica | modifica sorgente]

La sigla italiana "Trider G7", è stata incisa dai Superobots.

Doppiaggio[modifica | modifica sorgente]

Personaggi Voce originale Voce italiana
Watta Takeo Satomi Majima Rodolfo Bianchi
Michitaro Takeo Rino Bolognesi
Kazuyo Takeo Alina Moradei
Umemaro Kakikouji Ichirō Nagai Ettore Conti
Tohachiro Kinoshita Tokio Seishi Rino Bolognesi
Kaoru Taki Kinue Sugiyama Sonia Scotti
Akira Yamada Keisuke Yamashita
Lord Zakuron Kazuyuki Sogabe Rino Bolognesi
Sig Daimon Akira Murayama Rodolfo Bianchi
Shinkiki Nakamura Sanae Takagi
Ikue Sunahara Keiko Han Anna Rosa Garatti
Jirba Sonia Scotti
Kenichi Ohyama Toshio Furukawa Massimo Corizza
Sciacal Shigezou Sasaoka Rino Bolognesi
Kazuo Yamada Shozo lizuka
Midori Yamada Reiko Suzuki
Trider pronto all'uscita

Episodi[modifica | modifica sorgente]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giappone
1 Un incarico da 1.000.000 di dollari
「がんばれ若社長!」 - Ganbare jaku shachō!
2 febbraio 1980
2 Il capo ha da fare
「社長はつらいよ」 - Shachō hatsuraiyo
9 febbraio 1980
3 Il compleanno di Kaoru
「お金じゃないよ、心意気」 - O-kane janaiyo, kokoroiki
16 febbraio 1980
4 La ninna nanna di Watta
「男・ワッ太の子守唄」 - Otoko. Watsu ta no komoriuta
23 febbraio 1980
5 La grande sfida
「ああ、宿命のライバル」 - Ah, shukumei no raibaru
1º marzo 1980
6 La scuola dello spazio
「俺は大好き宇宙塾」 - Ore ha daisuki uchū juku
8 marzo 1980
7 Le scarpe magiche
「危うし!花の係長」 - Abunau shi! Hana no kakarichō
15 marzo 1980
8 Akira cambia squadra
「男と男の花が散る」 - Otoko to otoko no hana ga chiru
22 marzo 1980
9 Un aiuto non richiesto
「俺は小さな大社長」 - Ore ha chiisa na taisha chō
29 marzo 1980
10 I problemi sentimentali del signor Daimon
「男・純情!大門先生」 - Otoko. Junjō! daimon sensei
5 aprile 1980
11 Il duro esame
「ああ、テスト㊙作戦」 - Ah, tesuto ㊙ sakusen
12 aprile 1980
12 La maratona
「走れ信吉!ゴールをめざせ」 - Hashire Shinkichi! Goru womezase
19 aprile 1980
13 Foto in prima pagina
「俺は地球のスーパー・スター?!」 - Ore ha chikyū no supa. Suta?!
26 aprile 1980
14 Lezione all'aperto
「どうせ拾った貝だもの」 - Dōse hirotta kai damono
3 maggio 1980
15 Sachiko, ovvero una sorella perfetta
「妹・サチ子は世界一」 - Imōto. sachi ko ha sekaiichi
10 maggio 1980
16 A scuola con Watta
「父兄会は大騒動!」 - Fukeikai ha oosōdō!
17 maggio 1980
17 Un appuntamento tanto desiderato
「夢にまで見たデート」 - Yume nimade mita deto
24 maggio 1980
18 Watta è un perfetto astronomo
「ワッ太は世紀の天文博士」 - Watta wa seiki no tenmon hakase
31 maggio 1980
19 La torta a sorpresa
「ホットケーキはどんな味?」 - Hottokeki hadonna aji?
7 giugno 1980
20 Il premio più sudato
「感激!ボーナスが出る」 - Kangeki! Bonasu ga deru
14 giugno 1980
21 Un lavoro a tradimento
「親父は宇宙の大工さん」 - Oyaji ha uchū no daiku san
21 giugno 1980
22 Ikue e il prestito meritato
「心意気だぜ郁絵ちゃん」 - Kokoroiki daze iku e chan
28 giugno 1980
23 La visita medica
「歯なしにならない話」 - Hanashi ninaranai hanashi
5 luglio 1980
24 Agricoltura spaziale
「キャベツがなくなる日」 - Kyabetsu ganakunaru nichi
12 luglio 1980
25 Ore 11 Lezione di nuoto
「男ならひき受けろ!」 - Otoko narahiki uke ro!
19 luglio 1980
26 Festa d'estate
「でっかい輪っかだ夏祭り」 - Dekkai wakkada Natsu matsuri
26 luglio 1980
27 Un pilota di fortuna
「ニースからの手紙」 - Nisu karano tegami
2 agosto 1980
28 Tutti al campeggio
「星空のキャンプ・ファイヤー」 - Hoshizora no kyanpu. Faiya
9 agosto 1980
29 La ricchezza non dà felicità
「泣くな男だ!係長」 - Naku na otoko da! Kakarichō
16 agosto 1980
30 Incontro a squadre
「大門先生は鬼コーチ」 - Daimon sensei ha oni kochi
23 agosto 1980
31 La storia della vecchia Okane
「おかね婆さん奮戦記」 - Okane baasan funsenki
30 agosto 1980
32 Una sospirata bicicletta
「ああ専務、男涙のアルバイト」 - Ah senmu, otoko namida no arubaito
6 settembre 1980
33 Uno scherzo pesante
「女の子はヤキイモがお好き」 - Onna no ko ha yakiimo gao suki
13 settembre 1980
34 Un volo improvvisato
「熱がなんだ情熱だ!」 - Netsu gananda jōnetsu da!
20 settembre 1980
35 I piccoli investigatori
「俺たち少年探偵団」 - Ore-tachi shōnentanteidan
27 settembre 1980
36 Amici per la pelle
「あの町この町日が暮れて」 - Ano machi kono machi nichi ga kure te
4 ottobre 1980
37 Pic-nic su Marte
「火星で食べた!?サンマの味」 - Kasei de tabeta!? Sanma no aji
11 ottobre 1980
38 Un figlio "difficile"
「常務は父親一年生」 - Jōmu ha chichioya ichinensei
18 ottobre 1980
39 Lo spirito guida
「トライダーの秘密」 - Toraida no himitsu
25 ottobre 1980
40 Soccorso pubblico
「台風一過・大騒動!!」 - Taifū ikka. Oosōdō!!
1º novembre 1980
41 Una gita nello spazio
「がんばれ!ポンコツロボット」 - Ganbare! Ponkotsu robotto
8 novembre 1980
42 I pericoli delle arti marziali
「男・アキラよどこへ行く」 - Otoko. Akira yodokohe iku
15 novembre 1980
43 Una gara tra giganti
「スーパーロボット大集合」 - Suparobotto daishūgō
22 novembre 1980
44 La metamorfosi del signor Daimon
「六年一組・大門先生」 - Tokunen hitokumi. Daimon sensei
29 novembre 1980
45 Una vacanza alle Hawaii
「ああ、あこがれのハワイ珍道中」 - Ah, akogareno hawai chindōchū
6 dicembre 1980
46 Un grande amore
「三重子先生の決意」 - Mieko-sensei no ketsui
13 dicembre 1980
47 Buon compleanno Watta
「ワッ太の誕生日」 - Watta no tanjōbi
20 dicembre 1980
48 Una gita sulla neve
「男・大門ここにあり」 - Otoko. Daimon kokoniari
10 gennaio 1981
49 La vendetta di Ondron
「危険がいっぱい大仕事」 - Kiken gaippai ooshigoto
17 gennaio 1981
50 Il gran finale
「とびだせ!若社長!!」 - Tobidase! Jaku shachō!!
24 gennaio 1981

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

Mentre Watta si appresta ad entrare nel Trider, il suo percorso per giungere ai comandi del Robot viene mostrato con una spia luminosa che percorre in tempo reale il gigante di ferro. Nella grafica si può notare che il software che gestisce il tutto è stato programmato niente meno che dalla Microsoft in linguaggio Fortran[1] Negli ultimi episodi della serie, non mancano i riferimenti ad altre saghe robotiche. In una scena durante una fiera, tra i premi di uno stand del tiro a segno, si possono vedere perfettamente i modellini del Daitarn 3, dello Zambot 3 e del Gundam Rx78. Durante l'attacco all'ospedale di Marte (poco prima di un'esplosione causata dall'attacco stesso), per pochi istanti, si vedono chiaramente Aran Benjo (pilota del Daitarn 3) insieme al suo piccolo assistente Toppy e, alle loro spalle, Don Zaucker su una sedia a rotelle accudito da Koros. Durante un altro attacco, tra le persone in fuga, ce n'è una vestita con la divisa vista nella serie Cyborg 009 (tuta rossa col lungo fazzoletto giallo al collo).

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Il video dello schema del Trider G7 by Microsoft.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

anime e manga Portale Anime e manga: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di anime e manga