Triangolo estivo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Il triangolo estivo

Il triangolo estivo è un asterismo formato da 3 stelle molto brillanti che, nell'emisfero boreale, appaiono appena dopo il tramonto da giugno ai primi giorni di gennaio.

Le tre stelle sono:

  • Altair nella costellazione dell'Aquila (Aquila, Aql)
  • Deneb nella costellazione del Cigno (Cygnus, Cyg)
  • Vega nella costellazione della Lira (Lyra, Lyr)

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

Il triangolo estivo giace sulla Via Lattea boreale, là dove un grande complesso di nebulose oscure, noto come Fenditura del Cigno, ne oscura la fascia centrale. L'astro più luminoso del triangolo è Vega, la quinta stella più luminosa del cielo, che dalle regioni poste attorno al 39º parallelo nord si presenta perfettamente allo zenit. Sullo sfondo della Via Lattea, questo triangolo è facilmente identificabile, e serve spesso come punto di partenza per individuare le costellazioni vicine o alcuni oggetti del profondo cielo, come M27 o M57.

È da notare che dalle regioni temperate poste nell'emisfero australe l'asterismo è talvolta noto come Triangolo invernale, poiché le stagioni sono invertite,[1] che ovviamente non è quello che a tutto gli effetti viene denominato Triangolo invernale.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Milton D. Heifetz & Wil Tirion, A Walk through the Southern Sky - A Guide to Stars and Constellations and their Legends, 2ª ed., Cambridge University Press, 2007.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]