Toni Lydman

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Toni Lydman
Dati biografici
Nazionalità Finlandia Finlandia
Altezza 185 cm
Peso 91 kg
Hockey su ghiaccio Ice hockey pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Difensore
Tiro Sinistro
Ritirato 2013
Carriera
Periodo Squadra PG G A Pt
Giovanili
1993-1996 Pelicans Pelicans 35 8 6 14
Squadre di club0
1995-1996 Pelicans Pelicans 42 5 3 8
1996-1998 Tappara Tappara 104 5 14 19
1998-2000 HIFK HIFK 108 8 32 40
2000-2004 Calgary Flames Calgary Flames 295 19 75 94
2004-2005 HIFK HIFK 13 1 5 6
2005-2010 Buffalo Sabres Buffalo Sabres 318 17 98 115
2010-2013 Anaheim Ducks Anaheim Ducks 196 3 41 44
Nazionale
1995 Finlandia Finlandia U-18 5 2 3 5
1995-1997 Finlandia Finlandia U-20 27 7 2 9
1998-2010 Finlandia Finlandia 65 5 6 11
NHL Draft
1996 Calgary Flames Calgary Flames 89a scelta ass.
Palmarès
Giochi olimpici invernali 0 1 1
Campionato mondiale 0 2 1
Campionato europeo U18 1 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
0 Dati relativi al campionato e ai playoff.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 agosto 2013

Toni Lydman (Lahti, 25 settembre 1977) è un hockeista su ghiaccio finlandese che ha giocato come difensore nella National Hockey League.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Lydman fu scelto dai Calgary Flames al quarto giro, in 89a posizione assoluta, all'NHL Entry Draft 1996. Iniziò la propria carrera in patria, nella SM-liiga, vestendo le maglie del Tappara di Tampere e dell'HIFK di Helsinki prima di esordire in NHL con i Flames nella stagione 2000-01.[1]

Dal punto di vista realizzativo la stagione migliore fu quella 2001-02, quando mise a segno 28 punti frutto di 6 reti e di 22 assist. Nella stagione 2002-03 Lydman guidò la difesa di Calgary per punti conquistati, 26, senza riportare alcun infortunio lungo l'intera annata.

L'anno successivo Calgary riuscì a raggiungere la finale della Stanley Cup del 2004, tuttavia Lydman fu costretto a perdere i playoff a causa di un infortunio.[2]

Durante il lockout che portò alla cancellazione dell'intera stagione 2004-05, Lydman scelse di ritornare ad Helsinki per un breve periodo con l'HIFK.

Il 25 agosto 2005 Lydman fu ceduto da Calgary ai Buffalo Sabres in cambio di una scelta al terzo giro del NHL Entry Draft 2006, John Armstrong.[3] Con i Sabres giunse per due anni consecutivi alla finale della Eastern Conference.

Il 1º luglio 2010 da unrestricted free agent firmò un contratto triennale con gli Anaheim Ducks dal valore di 9 milioni di dollari.[4] Tuttavia il suo debutto con i Ducks fu rimandato fino alla metà di ottobre a causa di alcuni problemi legati alla diplopia.[5] Dopo tre stagioni nell'estate del 2013 Lydman decise di ritirarsi dall'attività agonistica.[6]

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Germania 1995

Individuale[modifica | modifica sorgente]

1999-2000
1999-2000

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Legends of Hockey - Player - Toni Lydman, legendsofhockey.net. URL consultato il 10-08-2012.
  2. ^ (EN) Cupline: Lydman's return key for Flames, USA Today, 04-06-2004. URL consultato il 10-08-2012.
  3. ^ (EN) Sabres sign Lydman, inthecrease.blogs.com, 26-08-2005. URL consultato il 10-08-2012.
  4. ^ (EN) Blueliner Lydman signs three-year contract with Ducks, The Sports Network, 01-07-2010. URL consultato il 10-08-2012.
  5. ^ (EN) Ducks sign D Mara, lose Lydman to eye injury, bleacherreport.com, 16-09-2010. URL consultato il 10-08-2012.
  6. ^ (FI) Toni Lydman korvaa Niittymäen Nelosen kiekkotiimissä, iltasanomat.fi, 30-08-2013. URL consultato il 30-08-2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]