The World (arcipelago)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The World
L'arcipelago artificiale visto dal satellite. È circondato da un anello frangiflutti per impedire alle onde del golfo persico di spazzare via le isole.
L'arcipelago artificiale visto dal satellite. È circondato da un anello frangiflutti per impedire alle onde del golfo persico di spazzare via le isole.
Geografia fisica
Localizzazione Golfo Persico
Coordinate 25°13′19″N 55°09′54″E / 25.221944°N 55.165°E25.221944; 55.165Coordinate: 25°13′19″N 55°09′54″E / 25.221944°N 55.165°E25.221944; 55.165
Superficie 54 km²
Geografia politica
Stato Emirati Arabi Uniti Emirati Arabi Uniti
Emirato Dubai
Cartografia
Mappa di localizzazione: Emirati Arabi Uniti
The World

[senza fonte]

voci di isole degli Emirati Arabi Uniti presenti su Wikipedia
Una delle tante isole dell'arcipelago.

The World o in italiano Il mondo è un arcipelago artificiale situato a 4 km dalla costa di Dubai, composto da 300 isole, disposte in modo tale che viste dall'alto formino l'intero planisfero terrestre, è situato tra Palma Jumeirah e Palma Deira, sono isole artificiali che insieme a Palma Jebel Ali, formano Palm Islands.

Ogni isola dista 100 metri una dall'altra e la loro superficie va dai 14.000 ai 42.000 metri quadrati: l'intera costruzione copre un'area di 9 km in lunghezza e 6 km in larghezza.

Progetto concepito dallo sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, nel settembre 2003 vede l'inizio dei lavori. La movimentazione della sabbia terminata dopo quasi 5 anni, il 10 gennaio 2008.

Per poter realizzare questo progetto sono stati impiegati 300 uomini e 34 milioni di tonnellate di pietre posate su 320 milioni di m³ di sabbia dragata del mare per un costo totale dell'opera stimato in 14 miliardi di dollari.

Nel gennaio 2008 il 60% delle isole era già stato venduto per una cifra che varia, a seconda della dimensione, dai 6,2 ai 36,7 milioni di dollari.

Nel gennaio 2012 ancora nessuna residenza è stata costruita (se non la casa "vetrina"). Ci sono diversi rapporti che sostengono che le isole comincino ad affondare.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]