The Good Son

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando il film del 1993, vedi L'innocenza del diavolo.
The Good Son
Artista Nick Cave and the Bad Seeds
Tipo album Studio
Pubblicazione ottobre 1990[1]
Durata 45 min : 12 s
Dischi 1
Tracce 9
Genere Alternative rock[1]
Post-punk[1]
Etichetta Mute
Produttore Nick Cave and the Bad Seeds
Registrazione ottobre 1989
Nick Cave and the Bad Seeds - cronologia
Album precedente
(1988)
Album successivo
(1992)

The Good Son è il sesto album di Nick Cave and the Bad Seeds, pubblicato nel 1990.[1] Venne preceduto dall'uscita del singolo The Ship Song/The Train Song. The Weeping Song/Cocks 'n' Asses venne rilasciato in seguito, anch'esso come singolo.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Dopo un album oscuro ed intenso come Tender Prey, le atmosfere costruite da Nick Cave per questo disco si fanno più rilassate.[1] Il cambiamento nello stile era dovuto in larga parte all'innamoramento di Nick Cave per la stilista brasiliana Viviane Carniero e apparentemente vengono abbandonate le descrizioni di squallore e miseria degli scorsi due album. Ciò nonostante, oggi, la maggior parte dei fan considerano questo disco come un classico che venne giudicato in maniera sbagliata all'uscita.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Foi Na Cruz – 5:39 (Nick Cave)
  2. The Good Son – 6:01 (Nick Cave)
  3. Sorrow's Child – 4:36 (Nick Cave)
  4. The Weeping Song – 4:21 (Nick Cave)
  5. The Ship Song – 5:14 (Nick Cave)
  6. The Hammer Song – 4:16 (Nick Cave)
  7. Lament – 4:51 (Nick Cave)
  8. The Witness Song – 5:57 (Nick Cave)
  9. Lucy – 4:17 (Nick Cave, Blixa Bargeld, Roland Wolf)

Durata totale: 45:12

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e (EN) The Good Son in Allmusic, All Media Network. URL consultato il 20 maggio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rock