The Civil Wars

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
The Civil Wars
Fotografia di The Civil Wars
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Americana
Folk
Indie folk
Periodo di attività 2009-2014
Album pubblicati 3
Studio 2
Live 1
Sito web

I The Civil Wars sono stati un gruppo musicale statunitense composto da Joy Williams e John Paul White.

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Nel giugno 2009 pubblicano l'album live Live at Eddie's Attic, registrato a Decatur l'8 aprile dello stesso anno. Nel novembre 2009 hanno pubblicato il primo EP, Poison & Wine, prodotto da Charlie Peacock.

Nel febbraio 2011 il gruppo ha pubblicato l'album Barton Hollow. Registrato a Nashville, l'album raggiunge la posizione #10 della Billboard 200 e riceve due Grammy Awards ("Miglior album folk" e "Miglior performance country di un duo/gruppo"). Nel 2011 collaborano con Taylor Swift per Safe & Sound.

Nel 2012 hanno annunciato una pausa dovuta a dissidi interni. Nell'agosto 2013 hanno pubblicato The Civil Wars, album omonimo edito dalla Columbia Records. Il disco ha debuttato direttamente al numero 1 della Billboard 200.

Nell'edizione 2013 vincono nuovamente il Grammy Award nella categoria "Best Song Written For Visual Media" grazie alla collaborazione con Taylor Swift (Safe & Sound). Anche l'anno dopo vincono il Grammy nella categoria "Best Country Duo/Group Performance" (From This Valley).

Il 5 agosto 2014, a un anno di distanza dall'uscita dell'album eponimo, il duo comunica la decisione di sciogliersi definitivamente.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Joy Williams (nata il 14 novembre 1982 a Santa Cruz) - voce, piano
  • John Paul White (nato nel 1973 a Loretto, Tennessee) - chitarra elettrica, chitarra acustica, voce

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio
Album dal vivo
  • 2009 - Live at Eddie's Attic
EP
  • 2009 - Poison & Wine
  • 2011 - Tracks in the Snow
  • 2013 - Between the Bars
  • 2013 - Bare Bones

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 233473469 LCCN: no2011027435