Sonnet 17

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Sonetti (Shakespeare).

Sonnet 17 o Who will believe my verse in time to come è il diciassettesimo dei Sonnets di William Shakespeare.

Analisi del testo[modifica | modifica sorgente]

Questo sonetto è l'ultimo riguardante la procreazione. Come nel Sonnet 130, il poeta si dimostra molto consapevole e reticente nei termini della fiammeggiante proclamazione della bellezza.