Slavko Avsenik

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Slavko Avsenik
Nazionalità Slovenia Slovenia
Genere
Periodo di attività 1953-1988

Slavko Avsenik (Bled, 26 novembre 1929) è un compositore e musicista sloveno.

Famoso per le sue polke e i suoi valzer. Nel 1955 formò un quintetto che divenne per oltre 30 anni uno dei più famosi complessi di musica popolare in Slovenia, Austria, Germania e Svizzera; I componenti erano :Slavko Avsenik fisarmonica (1929-vivente), Albin Rudan clarinetto (dal 1962, 1933-2009), Franz kosir tromba(1930-1991), Mik Soss basso (1929-2004), Leo Ponikvar chitarra (1917-1993) . Il quintetto era anche affiancato da cantanti , inizialmente un duo composto da Franc koren (1913-1982) e danica filipic (1925-1995) poi sostituita da Ema prodnik nel 1962 (1937-vivente); Nel 1974 Franc Koren lasciò e si aggiunse Alfi Nipiç (1944-vivente) e Josica Svete (1945-vivente) Nel 1982 Ema prodnik lasciò e si aggiunse Josiza kalisnik (1957-vivente).Tra le più famose possiamo solo citare Na Golici/Trompetenecho e Večer na Robleku che sono conosciute fuori dai confini sloveni tanto che fanno parte anche del folclore austriaco tedesco e anche in Italia specie nel Friuli dove sono molto conosciute.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 8268550 LCCN: n2004067016