Sierra de los Tuxtlas

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
La Sierra de Los Tuxtlas nel territorio degli Olmechi

La Sierra de Los Tuxtlas (Montagne Tuxtlas in spagnolo) è una cintura vulcanica che attraversa lo Stato di Veracruz e la costa del golfo del Messico. Le montagne più alte sono Volcano Santa Marta e Volcano San Martín, entrambi alti oltre 1700 metri. San Martín è l'unico vulcano relativamente attivo nella cintura, con due eruzioni avvenute nel 1664 e nel 1793. Nella sierra vi sono anche altre centinaia di coni vulcanici più piccoli. Tra i vulcani estinti nella sierra vi sono San Martin Pajapan (alto 1160 metri) e Cerro El Vigia (alto 800 metri). I vulcani della Sierra sono anomali in quanto sono separati dal vulcano più vicino della Fascia Vulcanica Trasversale a ovest a circa 250 km, e dalla cintura vulcanica centroamericana a sud-est a circa 330 km.

I lati superiori dei vulcani San Martin e Santa Marta sono coperti da una foresta pluviale di tipo neotropico, mentre le parti più basse sono coperte da terreni erbosi. La gran parte delle montagne della Sierra risiedono nella riserva della biosfera di Los Tuxtlas. Presso la regione della Sierra fiorirono in passato diversi centri culturali della civiltà degli Olmechi, come Tres Zapotes e Laguna de los Cerros.

Riferimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • Volcanes de México, Aguilar

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]