Schistosoma intercalatum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Schistosoma intercalatum
S interculatum eggS.jpg
Uova di S. intercalatum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa Bilateria
Superphylum Protostomia
Phylum Platyhelminthes
Classe Trematoda
Ordine Strigeatida
Famiglia Schistosomatidae
Genere Schistosoma
Nomenclatura binomiale
Schistosoma intercalatum
Fisher, 1934

La Schistosoma intercalatum è un platelminta parassita appartenente all'ordine Strigeatida e alla famiglia Schistosomatidae. È uno dei patogeni responsabili della malattia nota come schistosomiasi.

Anatomia e fisiologia[modifica | modifica sorgente]

Le uova appaiono molto larghe, arrivando anche a misurare 120 ųm, la loro forma è romboidale e si ritrovano nelle feci.

Epidemiologia[modifica | modifica sorgente]

Fra le varie forme questa è la più recente, la zona geografica di diffusione non è ancora ben delineata, una sua forma è stata ritrovata nel Congo mentre un altro nella Guinea Equatoriale, le due forme differenziano sotto molti aspetti. Caratterisctica è che se sono presenti in una determinata zona la schistosoma mansoni o la schistosoma haematobium, la forma intercalatum non riesce a manifestarsi.


Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • Claudio Genchi, Pozio Edoardo, Parassitologia generale e umana, 13ª edizione, Milano, Ambrosiana, 2004. ISBN 88-408-1269-5.
animali Portale Animali: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di animali