Sandracca

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Sandracca (disambigua).
Sandracca
perle in resina di sandracca.
perle in resina di sandracca.
Numero CAS 9000-57-1
Caratteristiche generali
Composizione resina di T. articulata
Aspetto solido giallastro dall'odore caratteristico
Stato di aggregazione (in c.s.) solido
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.) 1.050 - 1.095
Temperatura di fusione (K) 140 - 150 °C

La sandracca è una resina estratta dal Tetraclinis articulata, albero della famiglia delle Cupressaceae originario del Nordafrica.

È usata per la preparazione di vernici e lacche, talvolta pura, ma più spesso miscelata ad altri componenti. Aggiunta assieme ad altre resine alla gommalacca diventa un ottimo prodotto per la protezione di mobili e strumenti musicali.

Fino all'inizio del Novecento era usata in cancelleria: veniva strofinata per rendere impermeabile e riscrivibile la carta dopo una raschiatura correttiva.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia