Salvatore Caronna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salvatore Caronna
Monogramma del Parlamento Europeo
Unione europea
Parlamento europeo
Salvatore Caronna
Luogo nascita Bad Säckingen
Data nascita 5 marzo 1964
Professione Deputato Europeo
Partito Partito Democratico
Legislatura VII
Gruppo Alleanza Progressista dei Socialisti e dei Democratici
Circoscrizione Italia Nord-Est

Salvatore Caronna (Bad Säckingen, 5 marzo 1964) è un politico italiano che vive a Bologna dove ha studiato. Dal 7 giugno 2009 è deputato europeo del Partito Democratico.
Il suo interesse per la politica inizia fin da giovane nel movimento degli studenti.
Dopo questa prima esperienza, ha l'opportunità di occuparsi delle organizzazioni studentesche a livello nazionale.
Nel 1986 assume l'incarico di segretario della Federazione giovanile comunista di Bologna.
È stato presidente dell'Arci bolognese dal 1989 al 1993 e dirigente nazionale dell'associazione.

Nel dicembre del 1999, all'indomani della sconfitta del centro sinistra a Bologna, viene eletto segretario della Federazione dei Democratici di Sinistra, incarico che mantiene fino al giugno 2006.
In questo periodo il centro sinistra ritorna a governare Bologna passando dal 46,49% al 57,46%, mentre l'Ulivo ottiene il 43,44%.
È stato il primo degli eletti in Consiglio Comunale.

È stato consigliere regionale dell'Emilia-Romagna dal 2005 al 2009.

Nelle elezioni Primarie del 14 ottobre 2007 è stato eletto segretario regionale del Partito Democratico dell'Emilia-Romagna.
Fa parte della Direzione nazionale del Partito Democratico.

Nelle elezioni del 6 e 7 giugno 2009 è stato eletto deputato al Parlamento Europeo. È titolare nella Commissione Sviluppo regionale e membro supplente nella Commissione Agricoltura e Libertà civili, giustizia e affari interni. È stato membro della commissione speciale contro la corruzione, il riciclaggio di denaro e le mafie, istituita nell'ultima legislatura nel Parlamento Europeo.

Nel 2014 si ricandida alle Elezioni europee con il PD nella circoscrizione del Nord-Est. Di estrazione cuperliana, Caronna non ottiene il posto per un nuovo mandato.

È sposato ed ha due figli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]