Salomon Savery

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Salomon Savery (Amsterdam, 1594Amsterdam, 21 febbraio 1678) è stato un pittore e incisore olandese.

Incisione di Salomon Savery raffigurante il Teatro di Van Campen.

Pittore e incisore olandese facente parte degli artisti seicenteschi, appartenente alla famiglia Savery, figlio di Roelant, fratello di Pieter, Hans II e Jacob II, nipote inoltre di Jacob Savery. La sua prima opera risale al 1610 e le successive rappresentano in particolare paesaggi, ritratti e stampe riguardanti strutture ed edifici; di lui è conosciuto in particolare un dipinto del 1631 sull'assedio di 's-Hertogenbosch. Salomon Savery morì ad Haarlem nel 1678.

Note[modifica | modifica sorgente]


Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]