Salmaan Taseer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Salmaan Taseer
Salmaan Taseer October 29, 2009 Lahore.jpg

Governatore del Punjab pakistano
Durata mandato 15 maggio 2008 –
4 gennaio 2011
Predecessore Ten. Gen. Khalid Maqbool

Dati generali
Partito politico Partito Popolare Pakistano (PPP)

Salmaan Taseer (Lahore, 31 maggio 1944Islamabad, 4 gennaio 2011) è stato un politico e imprenditore pakistano. Legato al Partito Popolare Pakistano (PPP) e di orientamento liberale, è stato governatore del Punjab dal 2008 fino al suo assassinio per mano di un fondamentalista islamico nel 2011, quando aveva 66 anni[1]. Taseer si era precedentemente recato a visitare in carcere Asia Bibi, una donna cristiana condannata a morte perché accusata di avere offeso Maometto.

L'assassino, che faceva parte della guardia del corpo del governatore, ha spiegato il suo gesto alla luce dell'opposizione di Salmaan Taseer alla legge sulla blasfemia.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ The Economist, Morte di un liberale, 5 gennaio 2011

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 94765411 LCCN: n81151583