Saif al-Arab Gheddafi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Saif al-Arab Gheddafi (arabo: سيف العرب القذافي, Sayf al-ʿArab al-Qadhdhāfī; Tripoli, 21 luglio 1982Tripoli, 30 aprile 2011) è stato un militare libico, figlio sestogenito dell'ex dittatore libico Mu'ammar Gheddafi e della seconda moglie di questi, Safiya Farkash [1].

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Saif al-Arab (cioè "Spada degli Arabi") Gheddafi, considerato uno dei figli con il più basso profilo[2], aveva studiato alla Technische Universität di Monaco di Baviera[1].

Allo scoppiare della Guerra civile libica del 2011, il padre lo aveva messo a capo delle milizie che fronteggiavano gli insorti nella capitale libica[1]. Ha trovato la morte il 30 aprile 2011 in un raid della NATO [3].

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c Raid Nato: ucciso Saif figlio ultimogenito di Gheddafi
  2. ^ (EN) Gaddafi’s children as controversial as father
  3. ^ Raid Nato, Gheddafi illeso ucciso figlio e tre nipoti

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie