SSD (gruppo musicale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
SSD
Paese d'origine Stati Uniti Stati Uniti
Genere Straight edge
Hardcore punk
Periodo di attività 1981-1985
Etichetta X-Claim
Modern Method
Homestead
Taang! Records
Album pubblicati 4
Studio 2
Raccolte 2

I SSD (Society System Decontrol) sono un gruppo straight edge-hardcore punk formatosi nel 1981 a Boston, USA. Hanno pubblicato due dei loro lavori con il nome per esteso e successivamente altri due (in cui sono presenti evidenti influenze heavy metal) utilizzando invece la sigla.

Inizialmente la band era formata da quattro membri: Al Barile, Springa, Jaime Sciarappa e Chris Foley e con questa formazione pubblicò il suo primo album The Kids Will Have Their Say con l'etichetta X-Claim grazie anche al supporto di Ian MacKaye dei Minor Threat e della sua casa discografica Dischord Records. A questo seguì l'EP Get It Away che è considerato il loro lavoro più noto

In seguito, con l'aggiunta del secondo chitarrista Francois Levesque pubblicò altri album (come l'EP How We Rock) che, come stava accadendo ad altre band dell'area di Boston, presentò evidenti segni di influenze metal fino all'ultimo lavoro del 1985 Break It Up con l'etichetta Homestead in cui il gruppo abbandonò definitivamente il punk per dedicarsi al metal.

La svolta ebbe però breve durata perché proprio nello stesso anno la band si sciolse.

Formazione[modifica | modifica sorgente]

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]


Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk