Richard Lloyd

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Richard Lloyd
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Genere New wave
Post-punk
Periodo di attività 1975 – in attività
Strumento chitarra
Gruppo attuale Television
Album pubblicati 6 (da solista)
Sito web

Richard Lloyd (Pittsburgh, 25 ottobre 1951) è un chitarrista statunitense conosciuto soprattutto per essere stato il fondatore del gruppo dei Television.

Dopo lo scioglimento del gruppo avvenuto nel 1978 si dedica alla carriera solista. Dopo l'esordio con l'album Alchemy del 1979 scompare dalla scena musicale vittima della tossicodipendenza.[1]

Ritorna solo nel 1985 con nuovo album Field of Fire, seguito dal successivo live al CBGB's Real Time del 1987.

Negli anni 90 assieme Robert Quine contribuisce alla realizzazione di alcuni album di Matthew Sweet.

Nel 1992 partecipa alla riunione dei Television.

Nel 2001 pubblica il terzo album in studio The Cover Doesn't Matter. Nel 2003 entra a far parte dei Rocket from the Tombs. Nel 2005 pubblica una nuova edizione dell'album del 1985 Field of Fire, completamente riregistrata.

Discografia[modifica | modifica sorgente]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Television#Discografia.

Album[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Richard Lloyd | AllMusic

Controllo di autorità VIAF: 79146159 LCCN: n93090821