Revisione (trasporti)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La revisione è una procedura di controllo dei veicoli, finalizzata a verificarne le condizioni di sicurezza, il livello di emissioni inquinanti e la rumorosità, che devono risultare conformi agli standard prescritti da normative internazionali e nazionali.

In Italia[modifica | modifica sorgente]

Obbligo normativo[modifica | modifica sorgente]

Il Codice della Strada italiano, all'art.80, prescrive l'obbligatorietà della revisione che, per veicoli fino ad un massimo di sedici persone compreso il conducente, ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 t, può essere effettuata, oltre che dalla Motorizzazione Civile, anche da officine autorizzate da ogni singola amministrazione provinciale, le quali devono essere dotate obbligatoriamente di apposite attrezzature, tra cui il banco prova freni.

La revisione dei veicoli italiani[modifica | modifica sorgente]

Per il Codice della strada italiano, la revisione degli autoveicoli (con massa a pieno carico fino a 3.500 kg) e dei motoveicoli (inclusi ciclomotori), deve essere effettuata con le seguenti cadenze:

  • Dopo quattro anni dalla data della prima immatricolazione, per la prima revisione.
  • Ogni due anni, per le revisioni successive.

Il controllo deve essere effettuato entro il mese corrispondente a quello in cui è stato immatricolato il veicolo ovvero nel quale si è eseguita la revisione precedente. Se tale termine non dovesse essere rispettato, si può incorrere in una sanzione pecuniaria da parte delle forze dell'ordine.
Di contro, un'eventuale revisione effettuata oltre i termini ha comunque una durata di 2 anni.

Tale regolamentazione non si applica ai taxi, alle auto a noleggio con conducente, agli autoveicoli utilizzati per il trasporto di cose e ai relativi rimorchi di peso complessivo superiore ai 3.500 kg, agli autobus, alle autoambulanze e ai veicoli atipici. Per tutti questi veicoli la revisione, sempre obbligatoria, ha scadenza annuale.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]