Podenco ibicenco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Podenco ibicenco
Podenco z ibizy 645.jpg
Classificazione FCI - n. 89
Gruppo 5 Cani tipo Spitz e tipo primitivo
Sezione 7 Tipo primitivo da caccia
Standard n. 89
Nome originale Podenco ibicenco
Tipo primitivo
Origine Spagna Spagna
Altezza al garrese Maschio 65-75 cm
Femmina 60-67 cm
Peso ideale Maschio 20-25 kg
Femmina 19-23 kg
Lista di razze canine

Il podenco ibicenco[1] è una razza di cane spagnola, autoctona dell'isola di Ibiza nelle Baleari. È una razza molto antica, di tipo primitivo, che viene fatta risalire all'antico cane rappresentato nelle tombe egizie del 3.400 a.C.

È la più diffusa razza di cani da caccia delle Isole Baleari e si avvicina molto all'essenza stessa del cane da caccia al coniglio.

Viene usato in mute anche numerose, preferibilemente di femmine, su tutti i tipi di terreno per la caccia al coniglio e piccoli animali; soprattutto nei Paesi catalani e nella Francia meridionale.

La razza è anche nota con i nomi di: Ibizan Hound, Podenco Ibicenco, Ca Eivissencs, Balaeric, Chien de garenne des Baléares, Podenco d'Ibiza.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Origini[modifica | modifica sorgente]

Tutti gli autori concordano sulla origine Egiziana di tale razza (cane di Tesem[2]); insieme al fatto che si sia trasferita dall'Africa alle isole Baleari grazie ai Fenici ed ai Cartaginesi già a fin dal VII secolo a.C.[3].

Recenti studi genetici[4] sconfessano, però, questa ipotesi sull'origine della razza[5][6].

Cane di Tesem
Una delle statue dedicate al Podenco ibicenco a Santa Eularia des Riu, comune dell'isola di Ibiza

Il podenco ibicenco nel corso dei secoli ha subito ogni tipo di incroci legati al miglioramento dell'attività della caccia, che hanno portato alla conformazione ed attidudine che oggi conosciamo.

Tutto questo ha contribuito a renderela razza come la più diffusa nell'arcipelago; ed oggi, anche, a livello internazionale è una delle razze spagnole più conosciute.

Nonostante le origini siano di tutte le isole delle Baleari: Maiorca, Minorca, Ibiza e Formentera, la razza è conosciuta come cane di Ibiza o Ca Eivissenc (Ibiza è tradotta in catalano come Eivissa), mentre nella madre patria è conosciuto come Cane di Maiorca dalla più grande isola dell'arcipelago delle Baleari.

XX secolo[modifica | modifica sorgente]

Nel 1982, è stato creato il libro genealogico della razza presso Club Español de Perro Podenco. Il numero dei cani presenti nelle Baleari si stima essere al marzo 2003, in oltre 10.000 esemplari; sono presenti, inoltre, nelle isole Baleari numerose associazioni di allevatori appassionati della razza.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

Il podenco ibicenco è cane elegante e molto rustico, di grande agilità e forza fisica e con un talento straordinario per la caccia. Le proporzioni trasmettono un'immagine di funzionalità ed armonia complessiva ai fini dell'attività venatoria, la forma generale è alta e allungata.

Anche se è un cane elegante nelle forme ha un'ossatura molto solida. Tipiche le orecchie verticali triangolari con ampia base.

Podenco ibicenco: esemplare a pelo duro

Il pelo è liscio e raso di colore bianco o rosso o un combinazione dei due; esiste anche una varietà a pelo duro[7].

Gli occhi di color ambra esprimono attenzione ed intelligenza; è un cane riservato che entra in confidenza con i proprio padrone. È un cane che può vivere in appartamento ma non è molto indicato per i bambini.

Solitamente è usato per la caccia al coniglio e lepre, alla pernice e raramente anche per la caccia alla grossa selvaggina. Abilissimo nello scovare le prede grazie all'olfatto acutissimo, solitamente caccia in mute.

Questa razza è molto simile al Pharaoh Hound[8], al cirneco dell'Etna, al Portuguese Podengo[9] e al podenco canario, ma tra tutte queste è la più grande. Secondo la FCI appartiene al gruppo dei cani di tipo primitivo.

Caratteristiche fisiche[modifica | modifica sorgente]

Standard[modifica | modifica sorgente]

Il podenco ibicenco è riconosciuto dalle seguenti organizzazioni cinologiche internazionali:

Patologie[modifica | modifica sorgente]

Il podenco ibicenco ha un'aspettativa di vita di circa 10-12 anni. È una razza molto robusta, ma alcuni esemplari possono mostrare patologie genetiche come:

Galleria di immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ http://enci.it/documenti/standard/089.pdf
  2. ^ Category:Dogs of ancient Egypt - Wikimedia Commons. URL consultato il 25 luglio 2010.
  3. ^ Phoenician settlement of sa Caleta < Archaeological sites < Reports < Ibiza @ EivissaWeb. URL consultato il 25 luglio 2010.
  4. ^ Honeycutt RL, Unraveling the mysteries of dog evolution in BMC Biol., vol. 8, 2010, p. 20, DOI:10.1186/1741-7007-8-20, PMC 2841097, PMID 20214797.
  5. ^ Parker HG, Kim LV, Sutter NB, Carlson S, Lorentzen TD, Malek TB, Johnson GS, DeFrance HB, Ostrander EA, Kruglyak L, Genetic structure of the purebred domestic dog in Science, vol. 304, nº 5674, maggio 2004, pp. 1160–4, DOI:10.1126/science.1097406, PMID 15155949.
  6. ^ Quignon P, Herbin L, Cadieu E, Kirkness EF, Hédan B, Mosher DS, Galibert F, André C, Ostrander EA, Hitte C, Canine population structure: assessment and impact of intra-breed stratification on SNP-based association studies in PLoS ONE, vol. 2, nº 12, 2007, pp. e1324, DOI:10.1371/journal.pone.0001324, PMC 2129117, PMID 18091995.
  7. ^ Razze cani: Podenco Ibicenco Pelo Corto. URL consultato il 25 luglio 2010.
  8. ^ Pharaoh Hound. URL consultato il 25 luglio 2010.
  9. ^ Portuguese Podenco. URL consultato il 25 luglio 2010.
  10. ^ FCI - Nomenclature des races. URL consultato il 25 luglio 2010.
  11. ^ www.continentalkennelclub.com. URL consultato il 25 luglio 2010.
  12. ^ American Kennel Club - Ibizan Hound. URL consultato il 25 luglio 2010.
  13. ^ United Kennel Club: Ibizan Hound (Revised May 1, 2008). URL consultato il 25 luglio 2010.
  14. ^ www.ckc.ca. URL consultato il 25 luglio 2010.
  15. ^ Ibizan Hound. URL consultato il 25 luglio 2010.
  16. ^ NZKC - Breed Standard - Ibizan Hound - Hound. URL consultato il 25 luglio 2010.
  17. ^ Australian National Kennel Council. URL consultato il 25 luglio 2010.
  18. ^ Ibizan Hound, Information and Pictures, Ibizan Hounds. URL consultato il 25 luglio 2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

cani Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani