Pieve di San Pancrazio (Sestino)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
A questa voce o sezione va aggiunto il template sinottico {{Edificio religioso}}
Per favore, aggiungi e riempi opportunamente il template e poi rimuovi questo avviso.
Per le altre pagine a cui aggiungere questo template, vedi la relativa categoria.
La pieve di San Pancrazio

La pieve di San Pancrazio è un edificio sacro che si trova in via delle Terme Romane 10 a Sestino.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La pieve sorse probabilmente intorno al IX-X secolo sul luogo anticamente occupato dagli edifici romani della Curia Augusta. Del primigenio edificio resta all'interno la cripta, con pareti animate da archetti ciechi e colonne con capitelli d'influenza ravennate, oltre a numerosi frammenti scultorei di epoca altomedievale. L'abside romanica si deve ad un intervento architettonico del XII secolo. L'intero edificio ha subito nei secoli numerose trasformazioni: il rifacimento del fronte nel tardo Seicento, la riduzione ad una navata nel 1784 e la ricomposizione del presbiterio nel 1946. Assai interessante è all'interno l'altare maggiore in arenaria datato 1259 che poggia su un cippo romano del 374.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]