Pietro Mazzamuto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Pietro Mazzamuto (Centuripe, 1920Palermo, 9 febbraio 2010) è stato un critico letterario e scrittore italiano.

Docente di letteratura italiana dapprima nei licei e poi nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi di Palermo e intellettuale cattolico impegnato nella sintesi tra cristianesimo e socialismo democratico, è autore di importanti libri di critica letteraria, e dal 1990 in poi di romanzi storici o autobiografici.

Il pensiero critico[modifica | modifica wikitesto]

Ha indicato criticamente l'ambigua figura del mafioso aureolato come persistente all'interno di svariate opere letterarie (da Pirandello a Sciascia) che parlano della mafia in Sicilia [1][2]), e come un tipo incurante del pericolo, deciso e privo di qualsiasi scrupolo morale, ma "uomo di rispetto": il suo prototipo è il boss Don Mariano Arena ne Il giorno della civetta di Leonardo Sciascia [3].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Critica letteraria[modifica | modifica wikitesto]

Come Autore[modifica | modifica wikitesto]

  • Quasimodo, Palermo , Palumbo, 1967
  • La mafia nella letteratura, Palermo, Andò, 1970
  • Pirandello, la maschera e il dialetto, Palermo, Panopticon, 1988
  • Filosofia e letteratura, Palermo, Panopticon, 1989
  • Il parvenu risorgimentale. Giovanni Verga tra antropologia e storia, Palermo, Dharba, 1989
  • I due soli. Dante fiorentino e cosmopolita, Palermo, Panopticon, 1989
  • Le mani vuote. Scene e personaggi della cultura siciliana, Messina, Sicania, 1992

Come Curatore[modifica | modifica wikitesto]

  • Pagine di documentazione critica, a cura di Pietro Mazzamuto e Aldo D'Asdia, Firenze, Le Monnier, 1961
  • La letteratura dialettale in Italia. Letteratura dialettale in Italia dall'unità ad oggi. Atti del Convegno tenuto a Palermo nel 1980, a cura di Pietro Mazzamuto, Palermo, Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Lettere e Filosofia, 1984
  • La letteratura dialettale preunitaria. Atti del Convegno, Palermo, 3-8 maggio 1990, a cura di Pietro Mazzamuto, Palermo, Università degli Studi di Palermo. Facoltà di Lettere e Filosofia, 1994
  • Il caso Manzoni, a cura di Pietro Mazzamuto, Palermo, Palumbo, 1989

Romanzi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pietro Mazzamuto, Il mafioso "aureolato", in Letteratura lingua e società in Sicilia, a cura di Carmelo Musumarra, palermo, Palumbo, 1989, pp. 551-556.
  2. ^ vigata.org
  3. ^ Analisi della figura del mafioso nella letteratura, da Treccani.it. URL consultato il 03-07-2008.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]