Pierre-Julien Eymard

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
San Pier Giuliano Eymard
San Pier Giuliano Eymard
San Pier Giuliano Eymard

Sacerdote e religioso

Nascita 4 febbraio 1811
Morte 1º agosto 1868
Venerato da Chiesa cattolica
Beatificazione 1925
Canonizzazione 9 dicembre 1962
Ricorrenza 2 agosto

Pier Giuliano Eymard, in lingua francese Pierre-Julien (La Mure, 4 febbraio 1811La Mure, 1º agosto 1868), fu un religioso francese, fondatore della Congregazione del Santissimo Sacramento (Sacramentini) e delle Ancelle del Santissimo Sacramento: è stato proclamato santo nel 1962.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Contro il parere del padre, seguì la propria vocazione religiosa e venne ordinato sacerdote il 20 luglio del 1834: nel 1839 entrò nella congregazione dei Maristi e ne venne eletto padre provinciale nel 1845.

Nel gennaio del 1851, dopo un pellegrinaggio a Fourvière, ebbe l'idea di fondare una congregazione di sacerdoti dedita principalmente alla promozione della devozione all'Eucaristia: i primi religiosi iniziarono la loro attività a Parigi il 6 gennaio del 1857 con al benedizione di papa Pio IX, che approvò la congregazione nel 1863.

Eymard morì a La Mure, il suo paese natale, nel 1868.

Il culto[modifica | modifica sorgente]

La Santa Sede lo dichiarò venerabile l'11 agosto del 1908: beatificato nel 1925, venne proclamato santo da papa Giovanni XXIII il 9 dicembre del 1962.

La sua memoria liturgica è collocata al 2 agosto.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 59138810 LCCN: n93048717