Phyllis George

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Curly Brackets.svg
Phyllis Ann George Brown

Phyllis Ann George Brown (Denton, 25 giugno 1949[1]) è una modella e conduttrice televisiva statunitense, eletta Miss Texas 1970 ed in seguito Miss America nel 1971.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Durante l'anno di "regno" da Miss America, Phyllis George è stata ospite di numerose trasmissioni e talk show televisivi, incluse tre partecipazioni a The Tonight Show Starring Johnny Carson.[2]

In seguito ha intrapreso la carriera televisiva lavorando come commentarice sportiva per la CBS dal 1974 e conducendo nel 1975 The NFL Today.[3] In seguito ha lavorato come commentatrice per eventi lgati alle corse dei cavalli.[4] La Goerge è stata una delle prime donne nella televisione statunitense a parlare di sport.[5] Nel 1985 ha condotto il notiziario mattutino della CBS, avendo l'occasione di intervistare la first lady dell'epoca, Nancy Reagan.[6]

Negli anni Phyllis George ha fondato due compagnie. La prima By George, con cui per due anni si è lanciata sul mercato alimentare e che nel 1988 è stata venduta alla multinazionale Hormel.[7] Nel 1991, la George ha ricevuto il premio "Celebrity Women Business Owner of the Year" dalla Associazione Nazionale delle Donne Imprenditrici.[8] Nel 2003, la George ha fondato l'azienda di cosmetici Phyllis George Beauty, i cui prodotti sono venduti attraverso il canale di shopping televisivo Home Shopping Network.[9][10]

Nel 2000 ha interpretato un ruolo minore nel film Ti presento i miei.[11]

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

In precedenza, Phyllis George è stata sposata con il produttore Robert Evans[12] e con l'ex governatore del Kentucky John Y. Brown, Jr., dal quale ha avuto due figli[13], inclusa la giornalista televisiva Pamela Ashley Brown,[14]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Texas Birth Index, 1903-1997, Ancestry.com. URL consultato il 28 novembre 2010.
  2. ^ The Thrills and Trials of Being Miss America in Herald-Journal, 8 agosto 1971. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  3. ^ Marty Perlmutter, Phyllis George Finds Her Career in The Palm Beach Post, 5 dicembre 1975. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  4. ^ Miss America takes back seat to horses in Beaver County Times, United Press International, 7 giugno 1975. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  5. ^ Gardner Set For High-Visibility Role in Toledo Blade, Dallas Morning News, 26 dicembre 1987. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  6. ^ Phyllis George enjoys first day as co-anchor, Milwaukee Sentinel, 15 gennaio 1985, p. 3.
  7. ^ George sells chicken, Sarasota Herald-Tribune, 20 agosto 1988, p. 2AS.
  8. ^ Associated Press, From a queen to a company boss, St. Petersburg Times, 23 luglio 1991, p. E1.
  9. ^ Chatting with Phyllis George, Fort Worth Star-Telegram, 5 dicembre 2004, p. 3G.
  10. ^ Ex-Miss America Eyes Politics, New York Post, 31 gennaio 2007.
  11. ^ Phyllis Meets The Parent, New York Daily News, 20 novembre 2000.
  12. ^ Phyllis George Seeks Divorce in The Dispatch, Associated Press, 3 aprile 1978. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  13. ^ Phyllis George seeks divorce from Brown in Ocala Star-Banner, 9 dicembre 1997. URL consultato il 20 febbraio 2010.
  14. ^ The Reliable Source, The Washington Post, 29 marzo 2007.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Miss America Successore
Pamela Anne Eldred 1971 Laurie Lea Schaefer

Controllo di autorità VIAF: 8754155 LCCN: n83021244