Oude Rijn (Utrecht e Olanda Meridionale)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Oude Rijn
Oude Rijn
Sembianze dell'Oude Rijn all'altezza della città di Leida.
Stato Paesi Bassi Paesi Bassi
Province Utrecht provincie wapen.svgprovincia di Utrecht
Zuid-holland wapen.svgprovincia dell'Olanda Meridionale
Lunghezza 52 km
Nasce nasce nella località di Harmelen
Sfocia Mare del Nord
Mappa del fiume

Il fiume Oude Rijn (in lingua italiana:Vecchio Reno) e un ramo del fiume Reno collocato nel delta nelle provincie olandesi di Utrecht e dell'Olanda Meridionale. Al giorno d'oggi la sua lunghezza è di 52 km.

Ai tempi dell'antica Roma era il principale ramo del fiume Reno ed era il confine settentrionale dell'Impero Romano. Nel medioevo fu usato per il trasporto di merce fluviale e su ambedue le sponde del fiume furono costruite delle strade per il rimorchio delle navi merci molte di queste strade al giorno d'oggi sono asfaltate e percorribili con l'automobile. Durante il corso del medioevo il fiume si riempì sempre più di sedimenti e perse tutta la sua importanza nel XVII secolo.

Descrizione[modifica | modifica sorgente]

La città di Utrecht fu fondata vicino a un guado situato nei pressi della biforcazione tra il fiume Kromme Rijn e il Vecht verso nord e l'Oude Rijn verso l'ovest. Dell'originale confluenza di questi fiumi poco rimane al giorno d'oggi e sia il Vecht che il Rijn incominciano dal fossato della città. Per i primi kilometri del suo percorso l'Oude Rijn è canalizzato e conosciuto con il nome di Leidse Rijn (Reno Leiden). Diventa l'Oude Rijn dopo il ponte ferroviario a Harmelen (municipalità di Woerden). Dopodiché fluisce verso ovest attraverso la località di Woerden dove il fiume di Lindschoten parte verso sud e l'Oude Rijn forma parte del fossato cittadino.

Dopo Woerden il fiume Grecht parte verso nord e l'Oude Rijn attraversa le località di Nieuwerbrug, Bodegraven, e Zwammerdam. Qui il fiume De Meije va a finire nell'Oude Rijn. All'altezza della città di Alphen aan den Rijn il corso d'acqua dell'Aar Canal (o Aarkanaal) sfocia nell'Oude Rijn nello stesso punto in cui il fiume Gouwe parte dall'Oude Rijn per dirigersi verso sud. Poi scorre vicino alle cittadine di Koudekerk aan den Rijn e Hazerswoude-Rijndijk (ambedue parte della municipalità di Rijnwoude).

Dopo Zoeterwoude-Rijndijk e Leiderdorp (dove finisce il corto fiume Does) l'Oude Rijn scorre attraverso la città di Leida. In questo punto iniziano il Rijn-Schiekanaal (verso sud) e il torrente Zijl (verso nord). Il Nieuwe Rijn (Nuovo Reno) e una ramificazione che assieme all'Oude Rijn forma il sistema di fossati della città di Leida e ambedue le ramificazioni si ricongiungono appena dopo il centro della città.

Dopo che il torrente Korte Vliet sfocia nell'Oude Rijn il fiume continua attraverso le località di Valkenburg, Rijnsburg e Katwijk. A Katwijk aan den Rijn il oegstgeesterkanaal si unisce all'Oude Rijn. Da qui in poi il fiume è stato canalizzato, viene anche chiamato Uitwateringkanaal e sfocia nel Mare del Nord attraverso una stazione di pompaggio che previene che le alte maree ostruiscano la foce del fiume con dei sedimenti.

Durante l'Impero Romano[modifica | modifica sorgente]

Nell'era romana l'Oude Rijn era ben più largo e faceva parte del confine settentrionale dell'impero (Limes renano). Molti dei castella e castra costruiti a guardia del confine lungo il fiume si sono evoluti in città e villaggi, alcuni dei quali sono: Laurum (Woerden), Nigrum Pullum (Zwammerdam), Albaniana (Alphen aan den Rijn), Matilo (Leiderdorp), Praetorium Agrippinae (Valkenburg), e Lugdunum Batavorum (Katwijk).

A Valkenburg le fondamenta del castellum romano sono state marcate nel marciapiede.

Coordinate: 52°05′31.5″N 4°57′48.5″E / 52.092083°N 4.963472°E52.092083; 4.963472

Note[modifica | modifica sorgente]


Paesi Bassi Portale Paesi Bassi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Paesi Bassi