Osvaldo Hernández

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Osvaldo Hernández
Osvaldo Hernández.jpg
Dati biografici
Nome Osvaldo Hernández Chambert
Nazionalità Cuba Cuba
Italia Italia
Altezza 202 cm
Peso 91 kg
Pallavolo Volleyball (indoor) pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Opposto ex centrale
Carriera
Squadre di club
XXXX-1995 Cuba Cuba
1995-1996 Olympiakos Olympiakos
1996-1998 Cuba Cuba
1998-1999 Palermo Volley Palermo Volley
1999-2000 Roma Volley Roma Volley
2000-2001 Cuba Cuba
2002 Roma Volley Roma Volley
2002 Gabeca Montichiari Gabeca Montichiari
2003-2004 Pallavolo Piacenza Pallavolo Piacenza
2004 Changos Naranjito Changos Naranjito
2004-2006 Perugia Volley Perugia Volley
2006-2008 M. Roma Volley M. Roma Volley
2008-2009 GS Lamia Achilleas GS Lamia Achilleas
2009 M. Roma Volley M. Roma Volley
2009 Pallavolo Pineto Pallavolo Pineto
2010 Hyundai Skywalkers Hyundai Skywalkers
Nazionale
XXXX-2001 Cuba Cuba
Palmarès
 Campionato mondiale
Bronzo Giappone 1998
 World League
Argento Genova 1992
Argento Milano 1994
Bronzo Rio de Janeiro 1995
Oro Milano 1998
Argento Mar del Plata 1999
 Coppa del Mondo
Argento Giappone 1999
 Grand Champions Cup
Oro Giappone 2001
Statistiche aggiornate al 3 marzo 2011

Osvaldo Hernández Chambert (Camagüey, 11 luglio 1970) è un pallavolista cubano naturalizzato italiano.

Gioca nel ruolo di opposto.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

La carriera pallavolistica di Osvaldo Hernández parte da Cuba. Con la nazionale cubana partecipa a tre Olimpiadi, vince una World League, una Coppa America e una Grand Campions Cup.

Nella stagione 1995-96 gli viene permesso di fare esperienza all'estero, in Grecia, giocando per l'Olympiakos, con cui vince una Coppa delle Coppe. La stagione successiva ritorna a Cuba, anche se, nella stagione 1998-99 gli viene concessa un'altra esperienza all'estero, insieme agli altri giocatori cubani, in Italia, alla Palermo Volley, in quell'anno arriva sesto in campionato ma vince la Coppa CEV. L'anno successivo passa alla Roma Volley, dove militava il connazionale Ihosvany Hernández, con cui vince il campionato italiano e la Coppa CEV. Finita la stagione ritorna a Cuba. Nel 2001, abbandona la nazionale e viene in Italia, a Roma, dove viene tesserato, nel 2002, dalla Roma Volley. A fine stagione passa alla Gabeca Montichiari, squadra con cui, però, non conclude l'anno solare.

Nella stagione 2003-04 viene ingaggiato dalla Copra Piacenza. Nelle due stagioni successive gioca per la Perugia Volley. Alla fine della stagione 2004-05 prende parte a dei tornei estivi in Qatar. Dopo l'esperienza a Perugia passa alla M. Roma Volley, per due stagioni, dove vince la Coppa CEV.

Nella stagione 2008-09 si trasferisce in Grecia, per giocare nel GS Lamia Achilleas, tuttavia prima della fine della stagione ritorna nuovamente alla M. Roma Volley, in Serie A2. Dopo alcuni mesi di inattività viene tesserato dalla Pallavolo Pineto squadra in cui resta per due mesi, prima di trasferirsi in Corea del Sud, firmando per il Cheonan Hyundai Capital Skywalkers Volleyball Club in V-League, riuscendo a portare la squadra al secondo posto del campionato sudcoreano.

Hernández nel 2006

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

1999-00
1995-96
2007-08
1998-99, 1999-00

Nazionale (competizioni minori)[modifica | modifica sorgente]

Premi individuali[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]