Organizzazione internazionale per le migrazioni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.


L'Organizzazione internazionale per le migrazioni (IOM/OIM) è un'organizzazione internazionale fondata nel 1951 che si occupa di migrazioni. L'Italia è uno dei paesi fondatori. La sede principale è a Ginevra mentre uffici locali sono presenti in oltre 100 nazioni. Pur non facendo parte del sistema delle Nazioni Unite, dal 1992 l'OIM mantiene lo status di osservatore nell'Assemblea Generale e collabora strettamente con le Agenzie specializzate dell'ONU.

Attualmente gli Stati membri sono 149 e quelli osservatori sono 12, a cui si aggiungono numerose organizzazioni intergovernative e non governative. L'OIM ha una struttura flessibile e ha oltre 440 uffici dislocati in più di 100 paesi.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Nazioni Unite Portale Nazioni Unite: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Nazioni Unite