Orectolobus maculatus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Orectolobus maculatus
Spotted wobbegong.jpg
Orectolobus maculatus
Stato di conservazione
Status iucn3.1 NT it.svg
Prossimo alla minaccia (nt)
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Chondrichthyes
Sottoclasse Elasmobranchii
Ordine Orectolobiformes
Famiglia Orectolobidae
Genere Orectolobus
Specie O. maculatus
Nomenclatura binomiale
Orectolobus maculatus
Bonnaterre, 1788
Sinonimi

Squalus appendiculatus, Squalus barbatus, Squalus lobatus, Squalus maculatus

Nomi comuni

Squalo tappeto maculato

Areale

Orectolobus maculatus distmap.png

Lo squalo tappeto maculato (Orectolobus maculatus Bonnaterre, 1788) è un Orectolobiformes, della famiglia degli Orectolobidae, che si trova lungo le coste del Giappone, della Cina meridionale e quelle dell'Australia fino a quelle del Queensland, nella regione compresa tra le latitudini 20° S e 40° S. Raggiunge una lunghezza massima di 3 metri[1]. Questo squalo viene a volte chiamato squalo marmoreggiato.

Aspetto[modifica | modifica sorgente]

La pinna caudale ha il lobo superiore molto rialzato rispetto all'asse del corpo, con i lobi terminale e subterminale piuttosto sviluppati, ma nessun lobo ventrale. La colorazione del dorso è scura, chiazzata da macchie più chiare in varie tonalità di marrone, ma è caratterizzato da macchie crema a forma di "O". Il ventre è color crema chiaro. Si mimetizza al fondale marino.Sul davanti ha dei "baffi"per dare l'idea dei coralli

Habitat[modifica | modifica sorgente]

Gli Squali marmoreggiati vivono sulle piattaforme continentali, dalla zona intertidale fino a profondità di circa 110 m, e generalmente in zone con coralli, scogli, pietre, o anche su fondali sabbiosi. Lo si può trovare anche in acque profonde poco più del necessario a coprire il pesce, ed è stato osservato scavalcare le creste tra una pozza e l'altra, in condizioni di bassa marea, con il dorso fuori dall'acqua. Si tratta di un animale notturno, che si nutre soprattutto di pesci ossei e invertebrati che vivono sul fondo. In passato ha morso persone che lo hanno calpestato o hanno avvicinato troppo il piede alla sua bocca, e certamente attacca se provocato. Ha una carne molto ricercata ed utilizzata per il consumo umano, e la sua copertura è utilizzata a volte per la creazione di pelli. I pescatori di aragoste lo considerano una minaccia per la loro attività.

Riproduzione[modifica | modifica sorgente]

Lo squalo marmoreggiato è una specie ovovivipara e produce fino a 37 cuccioli alla volta.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dorling Kindersley, Animal, New York City, DK Publishing, 2001,2005, ISBN 0-7894-7764-5.

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci