Olusegun Obasanjo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Olusegun Obasanjo
Olusegun Obasanjo DD-SC-07-14394.JPEG

Presidente della Nigeria
Durata mandato 1999 - 2007
Predecessore Sani Abacha
Successore Umaru Yar'Adua

Dati generali
Partito politico PDP

Oluṣẹgun Matthew Dani Okikiọla Arẹmu Ọbasanjọ Milliasa (Abeokuta, 5 marzo 1937) è un militare e politico nigeriano, presidente della Nigeria dal 1999 al 2007.

È stato eletto dopo la morte di Sani Abacha, avvenuta nel giugno 1999.

Citazioni[modifica | modifica wikitesto]

Nel film District 9 (2009), uno dei protagonisti è un gangster nigeriano, chiamato Obesandjo. La somiglianza con il nome dell'ex-presidente ha spinto Dora Akunyili, ministro dell'informazione nigeriano, a chiedere pubblicamente ai cinema di Abuja, capitale dello Stato, di non proiettare la pellicola. Inoltre, il ministro ha preteso scuse formali da parte della Sony, in quanto il film, oltre a danneggiare notevolmente l'immagine della Nigeria, mostrando il ritratto di una popolazione criminale, getterebbe anche discredito sull'immagine dell'ex-presidente[1].

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze nigeriane[modifica | modifica wikitesto]

Gran Maestro dell'Ordine della Repubblica Federale di Nigeria - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine della Repubblica Federale di Nigeria
Gran Maestro dell'Ordine del Niger - nastrino per uniforme ordinaria Gran Maestro dell'Ordine del Niger

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Compagno dell'Ordine della Stella del Ghana (Ghana) - nastrino per uniforme ordinaria Compagno dell'Ordine della Stella del Ghana (Ghana)
Gran Cordone dell'Ordine dei Pionieri della Liberia (Liberia) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Cordone dell'Ordine dei Pionieri della Liberia (Liberia)
Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria) - nastrino per uniforme ordinaria Gran Croce con Collare dell'Ordine al Merito della Repubblica ungherese (Ungheria)
— 2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Nigeria 'offended' by sci-fi film. News.BBC.co.uk, 19-09-2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 27079337 LCCN: n80125516