Non entrate in quel collegio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Non entrate in quel collegio
Titolo originale The House on Sorority Row
Lingua originale inglese
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1983
Durata 91 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85 : 1
Genere orrore, thriller
Regia Mark Rosman
Sceneggiatura Bobby Fine, Mark Rosman
Produttore John G. Clark, Mark Rosman
Fotografia Tim Suhrstedt
Montaggio Paul Trejo, Jean-Marc Vasseur
Musiche Richard Band
Interpreti e personaggi

Non entrate in quel collegio (The House on Sorority Row) è un film a basso costo del 1983, scritto e diretto da Mark Rosman. Il film è diventato un cult per gli appassionati del genere slasher.[1][2]

Trama[modifica | modifica sorgente]

L'austera Mrs. Slater ha trasformato la sua villa in un dormitorio per studentesse, che devono sottostare alle sue rigide regole. Quando la donna nega alle ragazze il permesso di organizzare una festa, le sette "sorelle" decidono a tirarle un brutto scherzo, ma lo scherzo sfugge al loro controllo tanto che Mrs. Slater muore accidentalmente. Le ragazze decidono di nascondere il cadavere della donna nella piscina e organizzano ugualmente la loro festa. Durante il party, le ragazze iniziano ad essere uccise una ad una, in modo brutale.

Remake[modifica | modifica sorgente]

Nel 2009 è stato realizzato un remake intitolato Patto di sangue (Sorority Row) per la regia di Stewart Hendler. Tra gli interpreti del film figurano Briana Evigan, Rumer Willis, Audrina Patridge, Julian Morris, Leah Pipes, Jamie Chung, Margo Harshman e Carrie Fisher.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Sorority Row: la locandina, horrormagazine.it. URL consultato il 28-02-2010.
  2. ^ (EN) Saturday Nightmares: The House on Sorority Row (1983), dreadcentral.com. URL consultato il 28-02-2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema