Nico Carstens

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Nicolaas Cornelius Carstens (Città del Capo, 10 febbraio 1926) è un fisarmonicista e compositore sudafricano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Iniziò a suonare la fisarmonica all'età di 13 anni. A 17 anni compose i primi pezzi e ad oggi ne ha scritti più di mille. Formò il suo primo complesso a 24 anni e ha pubblicato oltre 90 album vendendo oltre due milioni di copie solo in Sud Africa.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Divenne famoso negli anni '50 grazie al pezzo "Zambezi", trascritto per tromba solista, portato ad un successo mondiale da Eddie Calvert e successivamente ripreso da molti artisti tra cui Bert Kaempfert. La musica di Carsens si ispira al Jazz fondendolo con la tradizione sudafricana sia bianca che proveniente dalle altre etnie nazionali.

Alcuni pezzi e Canzoni[modifica | modifica sorgente]

Aap Setties, Boerenooi, Boma Boma; Kombuis Kwela, Brakpan Kwela, Brakpan Setties, Casablanca, Die Ou Kalahari, Die Springbok Kwela, Die Wolf Kwela, Geenfonteinse Vastrap, Gertjie Wintervoël, Goue Tango, Goue Vingers, Grandma Dooley, Hasie, Helena Cha-Cha, Helena Tango, Herd Boy/ Veewagter, Mpi Zulu, Jampot Polka, Jazz-A-Roo, Jy's My Hart, Kariba, Katjiepieringwals, Kersfees Wals, Klokkiewals, Lente In Switzerland, Luanda, Meadowlands, Meerkat Samba, Mimosa Cha-Cha, Nader Aan Jou, Net Jy Alleen, Nico Se Wysie, Outa In Die Langpad, Pasop Vir Die Maan, Pondoland, Quietude, Ressano Garcia, Riksja Booi, Shirley Wals, Skoppelmaai, Skuus Bietjie Hier, Soetpatatta, Umfaan, Vaalpens Polka, Voom-Ba-Voom, Wag ´n Bietjie, Warm Patat, Zambezi.