New York Shipbuilding Corporation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da New York Shipbuilding)

La New York Shipbuilding Corporation (o New York Ship in breve ) fu fondata nel 1899 ed aprì il suo primo cantiere navale nel 1900 a Camden (New Jersey), sulla sponda est del fiume Delaware. Essa costruì più di 500 navi per la US Navy, la marina mercantile statunitense, la USCG ed altri contesti marittimi.

La sua attività spaziò dalle portaerei alle chiatte, dalle corazzate alle navi passeggeri di lusso. Al suo apice nella seconda guerra mondiale, fu il più grande e produttivo cantiere al mondo. Tra le sue produzioni più note ci sono il cacciatorpediniere USS Reuben James (DD-245), l'incrociatore USS Indianapolis (CA-35), la portaerei USS Kitty Hawk (CV-63), la nave a propulsione nucleare NS Savannah, ed una quartetto di navi di linea per merci e passeggeri denominato Four Aces (Quattro Assi). L'attività del cantiere cessò nel 1967 e attualmente le installazioni che appartenevano al cantiere sono adesso integrate nel porto di Camden.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

marina Portale Marina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di marina