Monte Sanford

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Sanford
MountSanford.jpg
Il Monte Sanford (a sinistra) e il Monte Wrangell
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Alaska
Altezza 4.949 m s.l.m.
Catena Monti Wrangell
Ultima eruzione 320.000 anni fa
Coordinate 62°12′49.97″N 144°07′43.97″W / 62.21388°N 144.12888°W62.21388; -144.12888Coordinate: 62°12′49.97″N 144°07′43.97″W / 62.21388°N 144.12888°W62.21388; -144.12888
Data prima ascensione 21 luglio 1938
Autore/i prima ascensione Terris Moore e Bradford Washburn
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Alaska
Monte Sanford

Il Monte Sanford è un vulcano degli Stati Uniti d'America, situato nello Stato dell'Alaska. Si trova all'interno del Wrangell-St. Elias National Park and Preserve, e con i suoi 4.949 m s.l.m. rappresenta la seconda vetta più elevata della catena montuosa dei Monti Wrangell.[1].

La prima ascesa risale al 21 luglio 1938 ad opera di Terris Moore e Bradford Washburn.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Global Volcanism Program - Sanford

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]