Mind Sports Organisation

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Mind Sports Organisation (MSO) è una associazione che promuove giochi di abilità mentale (Sport della mente) inclusi Bridge, Scacchi, Go, Mastermind, e Scrabble. Dal 1997 organizzate annualmente in Inghilterra le Mind Sports Olympiad. Oltre all'evento principale (sempre in Inghilterra, in genere a Londra), hanno appoggiato eventi simili anche altrove, inclusi Milano, Corea del Sud[1], e Praga.[2]

Mind Sports Olympiad[modifica | modifica wikitesto]

Le prime Mind Sports Olympiad si sono tenute a Londra presso la Royal Festival Hall nel 1997. Hanno riunito un numero senza precedenti di giochi di strategia e di eventi. William Hartston, su The Independent ha scritto "La più grande festa di giochi che abbia toccato queste sponde (e forse anche tutte le altre)".[3]

Le prime MSO, oltre ad un grande numero di giochi, hanno introdotto due nuovi eventi originali, il Pentamind e il Decamentathlon, in parallelo alle competizioni sportive multidisciplinari (pentathlon moderno e decathlon). L'ambizione era quella di creare le Olimpiadi della mente.[4]

Le MSO si sono svolte di nuovo a Londra sia nel 1998[5] che nel 1999.[6] Nel 2000, nonostante la separazione tra gli organizzatori, l'evento si è tenuto presso l'Alexandra Palace e ha avuto comunque un buon riscontro.[7]

In quel periodo si svolgevano numerosi eventi satellite che portavano il nome delle MSO: a Cambridge,[8] in Corea del Sud, a Milano e a Praga.[9]

Negli anni successivi l'evento principale delle MSO è continuato senza sponsor, in diverse sedi universitarie e tra il 2001 e il 2006 ha comunque avuto un discreto successo.[10] Nel 2004 comprendeva una serie di eventi per le scuole, con competizioni e attività di Scacchi, Go, quiz e giochi di abilità mentale. Nel 2007 si è ridimensionato in una sede molto più piccola nella cittadina di Potters Bar (vicino a Londra), a causa della mancanza di sponsor e pubblicità.[11] Nel 2008 e 2009 le MSO hanno visto finalmente una rinascita, tornando in una sede in centro a Londra, le Royal Horticultural Halls.[12] L'edizione 2010 si è tenuta sempre a Londra, al Soho theatre.[13] Nel 2011, si sono trasferite in una sede più grande, la University of London Union. L'edizione 2012 si svolgerà nella stessa sede, tra il 18 e 27 agosto.

Negli ultimi anni, le MSO sono cresciute sia grazie agli eventi satellite, che grazie all'evento principale di Londra, con quasi 800 iscritti nel 2011. Sono un evento davvero internazionale, e infatti gli ultimi vincitori (laureatisi Campioni del Mondo di Pentamind) sono stati lo spagnolo Paco Garcia De La Banda (nel 2010) e l'estone Andres Kuusk (nel 2011).[14] Nel febbraio 2012 la rivista di scacchi più letta in tutto il mondo, Chess Life, ha pubblicato un articolo sulle MSO 2011 riguardante l'inaugurazione della disciplina del Diving Chess ("Scacchi subacquei").[15]

Sedi[modifica | modifica wikitesto]

Le Mind Sports Olympiad sono dal 1997 un evento annuale che si è svolto presso le seguenti sedi in Inghilterra:

I giochi alle MSO[modifica | modifica wikitesto]

Le MSO consistono principalmente in tornei di varie discipline, molti dei quali assegnano il titolo di Campione Olimpico, mentre alcuni sono ufficialmente Campionati del Mondo. Tutti i tornei sono validi per concorrere al Pentamind e assegnano medaglie (o trofei) per le prime posizioni (oro, argento, bronzo); ci sono premi anche per il migliore giocatore più giovane. Durante le prime edizioni gli sponsor concedevano per svariate discipline generosi premi in denaro. Recentemente questi premi sono limitati a pochi tornei.

I giochi principali[25] sono i ben noti Scacchi, Bridge, Dama, Shogi, Backgammon, Scacchi cinesi (Xiang-Qi), Othello, Poker, Cribbage, Mastermind. E tra i giochi più recenti abbiamo Abalone, Boku, Continuo, Entropy, Kamisado[26], Lines of Action (LOA), Pacru,[27] Twixt

Nel Decamentathlon i giocatori competono su 10 diversi sport della mente, tra cui sono fisse: memoria, calcolo mentale, IQ, Scacchi, Go, Othello, dama, e pensiero creativo, mentre le restanti due discipline sono cambiate negli anni e provengono dalla seguente lista: Bridge, Backgammon, Mastermind, e più recentemente il Sudoku.

Nel 2008 le MSO hanno introdotto il campionato mondiale di Giochi astratti.[28]

Pentamind[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di uno dei concetti più originali delle Mind Sports Olympiad,[4] un tentativo, assieme al Decamentathlon, di realizzare qualcosa per gli "all-rounders", i giocatori più eclettici. A differenza del formato fisso del decamentathlon, il pentamind ha molto poco di prefissato. Il campione di Pentamind è il giocatore con il punteggio più alto accumulato in 5 discipline valide e diverse fra loro. Questo viene calcolato usando la formula 100 x (n - p) / (n - 1), dove n è il numero dei giocatori e p la posizione dei giocatori in quel torneo.[10] La posizione è la posizione prima dei tie-break e qualsiasi pareggio a è diviso tra tutti i giocatori che hanno fatto lo stesso punteggio. Se ci sono meno di 10 giocatori in un torneo, il punteggio viene ridotto moltiplicando per un fattore secondario [p / (p + 1)].

Organizzazione[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1997, agli inizi delle MSO, gli organizzatori erano David Levy, Tony Buzan, e Raymond Keene, e tra questi David Levy ne era il fondatore originale dal punto di vista concettuale. Attualmente (2012) gli organizzatori sono David Levy, Tony Corfe e Etan Ilfeld. Le Mind Sports Olympiad sono gestite da MSO Limited, registrata nel Regno Unito.[29]

Campioni mondiali di Pentamind[modifica | modifica wikitesto]

Questa disciplina è stata vinta cinque volte da Demis Hassabis.[30]

  • 1997: Welsh Kenneth J. Wilshire (Galles)[31]
  • 1998: Englsh Demis Hassabis (Inghilterra)
  • 1999: Englsh Demis Hassabis (Inghilterra)
  • 2000: Englsh Demis Hassabis (Inghilterra)
  • 2001: Englsh Demis Hassabis (Inghilterra)
  • 2002: Italian Dario De Toffoli (Italia)
  • 2003: Englsh Demis Hassabis (Inghilterra)
  • 2004: South African Alain S. Inghilterra(Sud Africa)
  • 2005: Englsh Tim Hebbes (Inghilterra)
  • 2006: Czech Jan Stastna (Repubblica Ceca)
  • 2007: Englsh David M. Pearce (Inghilterra)
  • 2008: Englsh David M. Pearce (Inghilterra)
  • 2009: Englsh Martyn Hamer (Inghilterra)[32]
  • 2010: Spanish Paco Garcia De La Banda (Spagna)[33]
  • 2011: Estonian Andres Kuusk (Estonia)[34]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ MSO Korean Contest Will Be Held on July 22, Korea JoongAng Daily, 14 July 1999, [1] Retrieved 30 April 2011
  2. ^ Looking forward to the Mind Sports Olympiad, Radio Prague, Jan Velinger, 17 September 2006 [2] Retrieved 30 April 2011
  3. ^ William Hartston, The South Bank Brain Show, The Independent 21 June 1997, Retrieved 02 August 1997
  4. ^ a b c The Mind Sports Olympiad Supplement s, The Times, July - August 1997
  5. ^ Robert Sheehan, Sheehan on Bridge, The Times, 20 October 1998
  6. ^ Alan Hiron, Games: Bridge, The Independent, 5 December 1999, Retrieved 2 August 2009
  7. ^ a b Paul Sussman, Fierce rivalry in 'Olympics' for brainboxes 24 August 2000
  8. ^ Official Cambridge MSO website www.msocambridge.org.uk/ 2 August 2009
  9. ^ Jan Velinger, Looking Forward To The Mind Sports Olympiad, Radio Praha, 17 September 2006, Retrieved 2 August 2009
  10. ^ a b David Ward, Cerebral Athletes Play Mind Games, [The Guardian], 22 August 2005, Retrieved 2 August 2009
  11. ^ a b Stephen Moss, [http://www.guardian.co.uk/g2/story/0,,2156846,00.html This time it's Personal, The Guardian, 27 August 2007
  12. ^ Information about venue for MSO XIII, http://www.boardability.com/mso/venue.html, 2 August 2009
  13. ^ Account of MSO XIV, http://www.boardability.com/result.php?id=mso14, 15 February 2011
  14. ^ Results for mso15
  15. ^ February 2012
  16. ^ Jon Spielman, Independent Pursuits: Chess, The Independent, 3 September 1998, Retrieved 31 July 2009
  17. ^ Robert Nurden. Mental athletes tune up for Mind Games, 22 August 1999, Retrieved 2 August 2009
  18. ^ Manchester Hosts 9th Mind Sports Olympiad, Manchester City Council News, 2 August 2005, Retrieved 31 July 2009
  19. ^ Don's diary:games and gold medals in Mind, The Times Higher Education, David Levy, 17 October 2003, [3] Retrieved 20 April 2011
  20. ^ Mind games tournament under way, BBC Manchester, 19 August 2005 [4] Retrieved 30 April 2011
  21. ^ Cheam man's mind bending puzzles at mental olympiad, Sutton Guardian, Kevin Barnesm 28 August 2009 [5] Retrieved 30 April 2011
  22. ^ Scrabble, Monopoly and more at xhul games fest, The Jewish Chronicle, Robyn Rosen, 26 August 2010, [6] Retrieved 30 April 2011
  23. ^ Venue announcement for MSO XV, http://www.boardability.com/venue.php, 15 February 2011
  24. ^ Venue announcement for MSO XVI, http://www.boardability.com/, 15 February 2012
  25. ^ Lista di giochi, http://www.boardability.com/games_az.html, Retrieved 2 August 2009
  26. ^ Op-Ed: Mind Sports Olympiad 2011 - with chess diving, Digital Journal, 23 August 2011, Alexander Baron, http://digitaljournal.com/article/310713, Retrieved 6 September 2011
  27. ^ Mike's test for the old grey matter, Manchester Evening News, Patricia Roberts, 8 December 2005 [7]
  28. ^ Article on abstract games world championships, http://www.boardability.com/game.php?abstract_games, 15 February 2011
  29. ^ Failure Page
  30. ^ MSO pentamind results, http://www.boardability.com/result.php?id=pentamind Retrieved 06 September 2010
  31. ^ Cerebral athletes play mind games, The Guardian, David Ward, 22 August 2005, [8] retrieved 30 April 2011
  32. ^ Martyn Minds if he holds onto his crown..., Accrington Observer, Stuart Pike, 20 August 2010, [9], Retrieved 30 April 2010
  33. ^ Un proyecto de emprendeduría infantil de La Palma recibe respaldo internacional, Que Newspaper, 13 September 2010[10] Retrieved 30 April 2011
  34. ^ Estonian Mind Athlete Wins World Championship, ERR News ,30 August 2011, Ingrid Teesalu http://news.err.ee/sports/cced719d-60db-4aa9-a795-a8cc02fe202f retrieved 06 September 2011

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]