Miltiades Caridis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Miltiades Caridis (Danzica, 9 maggio 1923Atene, 1998) è stato un direttore d'orchestra greco di origine tedesca.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di padre greco e madre tedesca è stato allevato a Dresda, ma ben presto la sua famiglia, nel 1938, si trasferì in Grecia.

Caridis è stato l'unico alunno della sua classe a Dredra a sopravvivere alla seconda guerra mondiale; al termine del conflitto ha studiato con Hans Swarowsky a Vienna.

Nel 1981 gli è stato assegnata la medaglia del premio Béla Bartok per il suo contributo a diffondere l'appello del lavoro del compositore.

Morì ad Atene a causa di un ictus mentre provava con l'Orchestra Nazionale Greca ERT.

La sua carriera ha attraversato[modifica | modifica wikitesto]

L'Opera di:

  • Colonia
  • Graz
  • Vienna
  • la Philharmoia Ungarica
  • la Oslo Philharmonic
  • il Tonkunstlerorchester

Controllo di autorità VIAF: 74036978 LCCN: n82152285