Microcebus mamiratra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Microcebo di Claire
Immagine di Microcebus mamiratra mancante
Stato di conservazione
Status iucn3.1 CR it.svg
Critico[1]
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Superordine Euarchontoglires
(clade) Glires
Ordine Primates
Sottordine Strepsirrhini
Infraordine Lemuriformes
Superfamiglia Cheirogaleoidea
Famiglia Cheirogaleidae
Genere Microcebus
Specie M. mamiratra
Nomenclatura binomiale
Microcebus mamiratra
Andriantompohavana & al., 2006
Sinonimi

Microcebus lokobensis
Olivieri et al., 2007

Il microcebo di Claire (Microcebus mamiratra Andriantompohavana & al., 2006) è una specie di Lemuriformes della famiglia Cheirogaleidae, endemica del Madagascar. Il nome della specie, mamiratra, deriva dal malgascio e significa "pulito e splendente", in riferimento ad una fondazione che ha contribuito alla ricerca genetica in Madagascar.[2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Misura fra i 26 ed i 29 cm di lunghezza, almeno metà dei quali spettano alla coda. Raggiunge i 60 g di peso.[2]
Il pelo è bruno-rossiccio sulla parte dorsale del corpo, tendendo a divenire più scuro man mano che si va verso la parte posteriore del dorso, mentre la parte ventrale è bianco sporco o giallastra. Le zampe ed il muso sono nudi e color nerastro, mentre le orecchie sono ricoperte da una fine peluria arancio. Gli occhi sono di medie dimensioni, color marrone scuro e dalla pupilla verticale: fra i due occhi è presente una banda verticale di pelo bianco.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

L'areale di questa specie è ristretto alla parte meridionale dell'isola di Nosy Be: lo si può trovare nella riserva naturale integrale di Lokobe.[1] Preferisce le zone ricoperte da foresta pluviale.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Questo animale è assai affine geneticamente al microcebo di Sambirano ed al microcebo rosso settentrionale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Hoffmann, M. 2008, Microcebus mamiratra in IUCN Red List of Threatened Species, Versione 2014.2, IUCN, 2014.
  2. ^ a b Andriantompohavana, R., Zaonarivelo, J.R., Engberg, S.E., Randriamampionona, R., McGuire, S.M., Shore, G.D., Rakotonomenjanahary, R., Brenneman, R.A. & Louis, E.E., Jr., Mouse Lemurs of Northeastern Madagascar with a Description of a New Species at Lokobe Special Reserve (PDF) in Occasional Papers, Museum of Texas Tech University, vol. 259, 2006, pp. i+1-24.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Garbutt, Nick, Mammals of Madagascar, A Complete Guide, 2007, pp. 98-99.
  • Olivieri, G., Zimmermann, E., Randrianambinina, B., Rasoloharijaona, B., Rakotondravony, D., Guschanski, K. & Radespiel, U., The ever-increasing diversity in mouse lemurs: Three new species in north and northwestern Madagascar. in Molecular Phylogeny and Evolution 2007; 43:309-327.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]