Martha Chase

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Martha Cowles Chase

Martha Cowles Chase (Cleveland Heights, 30 novembre 1927Lorain, 8 agosto 2003) è stata una genetista statunitense.

Assistente di Alfred Hershey al Cold Spring Harbor Laboratory, nel 1952 dimostrarono usando traccianti radioattivi, che il materiale genetico di alcuni batteriofagi (virus che infettano i batteri) è Dna ed è responsabile delle capacità infettive. L'esperimento di Hershey-Chase prova definitivamente che il materiale genetico è costituito da DNA e non da proteine.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hershey A, Chase M, Independent functions of viral protein and nucleic acid in growth of bacteriophage (PDF) in J Gen Physiol, vol. 36, nº 1, 1952, pp. 39–56, DOI:10.1085/jgp.36.1.39, PMC 2147348, PMID 12981234.
  2. ^ Hershey, A. D. and Martha Chase. "Independent Functions of Viral Protein and Nucleic Acid in Growth of Bacteriophage." J. Gen. Physiol., 36 (1): 39-56. September 20, 1952.