Mario Titi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Mario Titi (Frascati, 19211982) è stato un pittore italiano.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Mario Titi è un pittore presente nella scena artistica romana e dei Castelli Romani nel Novecento, con opere sparse per chiese e musei del Lazio, e presso collezioni private in tutto il mondo. L'artista frequentò da giovane l'Accademia di Belle Arti di Roma, aderendo al movimento futurista. Allievo di Tato (Guglielmo Sansoni) e poi di Pippo Rizzo.

Nelle personali vernissage di Roma, Napoli e Frascati espose per la prima volta opere con una nuova tecnica, "La Colata" divenendone un caposcuola.

Proseguì con le personali di Parigi, New York, Monaco, Milano e Madrid ed in altre città del mondo. Negli anni '70 produce le 120 colate ispirate ai canti della Divina Commedia.

Galleria[modifica | modifica sorgente]

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 89770396