Liparidae

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Liparidae
GelatinousSeasnail.jpg
Liparis fabricii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Actinopterygii
Ordine Scorpaeniformes
Famiglia Liparidae

I Liparidae sono una famiglia di pesci ossei marini appartenenti all'ordine Scorpaeniformes.

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Questa famiglia, sebbene sia molto più rappresentata nei mari freddi e polari, è presente in tutti gli oceani del pianeta. Nel mar Mediterraneo è presente solo una specie, l'endemico Eutelichthys leptochirus.

Popolano una varietà di habitat sorprendente, molte specie di mari freddi come Liparis liparis, comune nel nord Atlantico europeo, si ritrovano anche nelle pozze di marea mentre altre sono state catturate a più di 7000 metri di profondità. La maggioranza delle specie, comunque, sono pesci abissali. La grande maggioranza dei liparidi fa vita bentonica ma alcuni hanno adottato uno stile di vita pelagico.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Questi pesci meritano il nome inglese di snailfish, pesci lumaca, a causa della loro pelle dall'aspetto gelatinoso. Le scaglie sono sempre assenti ma alcune specie possiedono piccoli tubercoli cutanei. Di solito la testa è abbastanza grande, alcune specie hanno un aspetto quasi da girino. La pinna dorsale e la pinna anale sono lunghe e spesso unite alla pinna caudale.

La misura massima è attorno al mezzo metro ma molte specie sono lunghe solo pochi centimetri.

Biologia[modifica | modifica wikitesto]

Quasi ignota.

Pesca[modifica | modifica wikitesto]

Occasionale. Sono animali di esclusivo interesse scientifico.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Per lungo tempo sono stati considerati come una sottofamiglia dei Cyclopteridae.

Generi[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tortonese E. Osteichthyes, Calderini, 1975 (come sottofamiglia dei Cyclopteridae)
pesci Portale Pesci: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pesci